PlayStation

Le migliori schede di acquisizione per console | Giugno 2021

Vi siete mai domandati come fosse possibile registrare le proprie partite per poi caricarle su YouTube o editarle in qualche video da mostrare ai propri amici? Per fare tutte queste cose, e tutta una serie di altre attività correlate come la creazione di video guide, tutorial e molto altro ancora, avrete bisogno di una scheda di acquisizione, ossia di un device pensato e sviluppato appositamente per catturare quello che si vede a schermo e salvarlo in formato video. L’utilità di tali strumenti è quindi veramente tanta, con le schede di acquisizione che sono oramai delle fide compagne di avventura di una pletora di professionisti come youtuber, streamer, giornalisti e molti altri ancora. Nulla vieta però ovviamente che tali device vengano utilizzati anche dai giocatori, che possono così aprirsi un mondo di possibilità. Ma quali sono le migliori schede di acquisizione sul mercato?

Prima di gettarci nel nostro elenco di quelle che sono le migliori schede di acquisizione per console, avete già dato un’occhiata alle nostre guide per la miglior postazione gaming e per la migliore sedia da gaming in assoluto? Non vorrete mica registrare gameplay su una postazione non all’altezza, vero?

Le migliori schede di acquisizione per console

Elgato4K60s

Elgato 4K60 S+ – La migliore in assoluto

Le migliori schede di acquisizione per console
Volete proprio il massimo che potete trovare sul mercato e non avete limiti di spesa? In tal caso a fare al caso vostro è l’Elgato 4K60 S+, ossia quella che ad oggi è molto probabilmente la migliore scheda di acquisizione per console sul mercato. Registrazioni fino in 4K a 60 frame per secondo con HDR10, bitrate fino a 200 Mbps, lag praticamente inesistente e la possibilità di registrate direttamente su SD senza bisogno del supporto di un PC. Se volete proprio il massimo l’Elgato 4K60 S+ è insomma la scheda d’acquisizione che fa per voi.

» Clicca qui per acquistare Elgato 4K60 S+ su Amazon


Elgato HD60 S+ – La migliore a meno di 200 euro

Le migliori schede di acquisizione per console
Certo, l’Elgato 4K60 S+ è una scheda d’acquisizione fantastica, ma se il vostro budget è leggermente più limitato e siete comunque alla ricerca di una tra le migliori schede di acquisizione per console sul mercato a venire in vostro soccorso è la sua sorella minore, l’Elgato HD60 S+. Non fatevi ingannare dal nome: l’Elgato HD60 S+ è infatti in grado di registrare con grande fedeltà anche filmati di gioco in 4K, diventando tranquillamente un grandissimo alleato anche per un professionista come uno streamer o uno youtuber.

» Clicca qui per acquistare Elgato HD60 S+ su Amazon


AVerMedia Live Gamer MINI – La migliore a meno di 100 euro

Le migliori schede di acquisizione per console
Un’altra grandissima soluzione per la registrazione video annoverabile senza troppi problemi tra le migliori schede di acquisizione per console sul mercato è sicuramente l’AVerMedia Live Gamer MINI. Questa piccola scheda di registrazione permette infatti a un ottimo prezzo di salvare con una qualità fino a 1080p per 60 frame per secondo i propri filmati di gioco, senza gravare minimamente sulla CPU né delle proprie console né tantomeno dei propri PC. Semplice da usare, piccola e incredibilmente performante: l’AVerMedia Live Gamer MINI è sicuramente una tra le le migliori schede di acquisizione per console acquistabili ora come ora.

» Clicca qui per acquistare AVerMedia Live Gamer MINI su Amazon


WisFox Scheda di Acquisizione Video

Le migliori schede di acquisizione per console
Il vostro budget è veramente ridotto all’osso ma avete assolutamente bisogno di una scheda di acquisizione? Ad essere acquistabili sono fortunatamente una lunga serie di piccole ed economiche schede di acquisizione, come la WisFox Scheda di Acquisizione Video, che permettono a un prezzo veramente ridotto, si parla di circa 15 euro, di registrare i filmati delle proprie partite. Certo, le prestazioni e le possibilità sono decisamente minori di quelle che sono le migliori schede di acquisizione sul mercato, ma con un output fino a 1080p per 30fps, laWisFox Scheda di Acquisizione Video è comunque in grado di rivelarsi un prodotto di buon livello.

» Clicca qui per acquistare WisFox Scheda di Acquisizione Video su Amazon

Come scegliere la migliore scheda di acquisizione per console

Molto probabilmente saprete che la quasi totalità di console attuali, come Xbox Series X|S, PS5 e Nintendo Switch, sono dotate già di loro di un software per la registrazione video. Si tratta di una possibilità sicuramente di valore e in grado di soddisfare le esigenze di molti videogiocatori, ma che ha diversi limiti rispetto alle migliori schede di acquisizioni sul mercato. Una minore qualità video e audio di registrazione, un numero decisamente più basso di opzioni di personalizzazione (risoluzione, formato video ecc) e altri limiti strutturali, come l’impossibilità per certe console di registrare lo schermo per più di un tempo prefissato. Da non sottovalutare è poi il fatto che, per quanto possano essere ottimizzati, si tratta pur sempre di software che necessitano di un carico computazionale e, in quanto tali, potrebbero ridurre le prestazioni della console quando in uso.

Insomma, se volete il massimo avete bisogno di una scheda di acquisizione: ecco quali sono le principali caratteristiche da tenere in considerazione.

Compatibilità

Sembra scontato ma è sempre meglio dirlo: la prima cosa da guardare quando ci si ritrova a dover scegliere la propria scheda di acquisizione per console è la compatibilità con la propria piattaforma di gioco. Se vogliamo registrare i nostri gameplay su Nintendo Switch dovremo quindi assicurarci che la scheda di acquisizione prescelta sia in grado di farlo.

Qualità audio/video

Altro aspetto importantissimo da tenere in considerazione nella scelta della propria scheda di acquisizione per console è quello relativo alla massima qualità audio e video della registrazione. Ci serve davvero registrare in 4K? 30fps sono abbastanza per quello che abbiamo in mente? Queste sono ad esempio alcune delle domande da farsi per valutare se una scheda d’acquisizione per console faccia o meno per noi.

Portabilità

Sicuramente è una caratteristica meno importante delle precedenti, e per qualcuno potrebbe addirittura essere inutile, ma un aspetto da tenere ben in mente prima di acquistare una scheda di acquisizione per console è quello relativo alla sua portabilità. Nel caso dobbiate muovervi un prodotto dalle dimensioni ridotte e con un numero non eccessivo di cavi vi farà infatti sicuramente comodo.