Giochi PC

Mordhau: gli sviluppatori rispondo alle accuse di sessismo e razzismo

Come probabilmente saprete, recentemente Mordhau è stato al centro dell’attenzione in seguito alle accuse di razzismo e sessismo mosse da PC Gamer. Secondo il report, la community del gioco è densa di persone che, alle volte “per gioco” alle volte con serietà, utilizzano termini considerati da molti non adeguati. Ora, arriva la risposta ufficiale da parte degli sviluppatori. Ecco in formato integrale.

Alla luce della recente divulgazione della condizione della comunità di Mordhau, vorremmo spiegare la nostra posizione sulla tossicità e sulla questione genere ed etnia nel nostro gioco. Prima di tutto, Triternion non ha e non ha avuto alcuna intenzione di aggiungere un’opzione di personalizzazione che forzi l’utente a controllare un maschio bianco. È un’idea assurda che è nata da un’incomprensione in una recente intervista con PC Gamer tenuta da due nostri artisti. Questi artisti, coinvolti con lo sviluppo dei personaggi, hanno condotto un’intervista orale con pochissima esperienza di pubbliche relazioni e hanno finito per rispondere ad alcune domande in modo impreciso, il che si è combinato con una mancanza di contesto e ha portato a delle affermazioni controverse. Lo ripetiamo, Triternion non ha e non ha mai avuto piani per l’implementazione di qualsiasi opzione per bloccare il tipo di etnia nella personalizzazione dei personaggi.”

La risposta data faceva riferimento alla questione genere, ed era basata su una vecchia discussione durante la quale avevamo proposto l’idea di un permettere di scegliere un’opzione “solo donne”, una “solo uomini” o “entrambi”. Questa idea era stata proposta da uno dei nostri sviluppatori prima della pubblicazione del gioco ed era solo una risposta al problema realismo. L’idea di dare ai giocatori questa possibilità era semplicemente una soluzione teorica a un difficile problema e non era da intendersi come un’opinione ufficiale da parte di Triternion sull’argomento. Si tratta di una lezione sul fatto che dobbiamo essere estremamente prudenti sulle parole che useremo in futuro, visto che è facile trasformare l’idea di un singolo in una dichiarazione ufficiale.

Poco dopo il lancio, tramite una discussione interna, l’idea di un’opzione di genere era stata scartata in quanto avrebbe limitato la personalizzazione dei giocatori. I due artisti intervistati erano mal informati sulla decisione, il che è stato un grande errore di comunicazione dal nostro lato; ciò, combinato con una domanda su un argomento complesso sul quale non erano preparati, ha portato a una grande incomprensione. La nostra posizione ufficiale è che queste opzioni di genere sono fuori questione.

Per quanto riguarda la tossicità della community, non abbiamo mai avuto esperienza nel gestire una comunità di questa grandezza, e non abbiamo nemmeno la forza lavoro e le risorse sulle quali i grandi studio possono contare. Il nostro team è composto da 11 sviluppatori alla loro prima esperienza che lavorano in remoto, insieme a una serie di moderatori volontari che cercano di fare il proprio meglio per limitare questa tossicità all’interno di tutte le piattaforme, inclusa quella in-game. Al momento siamo completamente dediti all’aggiunta di contenuti importanti e sfortunatamente non abbiamo lo staff né un sistema interno per moderare tutto e tutti al livello che vorremmo. Vogliamo migliorare sotto questo punto di vista. Speriamo che i nostri giocatori capiranno la situazione e che continueranno ad avere fiducia in noi, in quanto migliorare le cose richiederà del tempo.

Diteci, voi cosa ne pensate della situazione di Mordhau?