Giochi PC

NBA 2K20: la sospensione del campionato sta causando problemi

NBA 2K20 è probabilmente il titolo di basket più famoso ed amato dagli appassionati. Il titolo negli ultimi tempi però ha ricevuto diverse critiche riguardanti l’eccessivo numero di microtransazioni ed una pubblicità a dir poco sconcertante che faceva riferimento al gioco d’azzardo dei casinò. Detto questo il gioco è riuscito a ritagliarsi una buona fetta di pubblico anche dalle nostre parti.

Purtroppo NBA 2K20 se la sta vedendo con un problema abbastanza grave, la sospensione del campionato americano a causa del Coronavirus. Come tutti sanno, il Covid-19, si sta espandendo in tutto il mondo e nell’ultimo periodo anche gli Stati Uniti si sono visti arrendersi dal virus. Dopo la scoperta di Gobert degli Utah Jazz positivo ai test, i piani alti hanno deciso di sospendere immediatamente il campionato a data da destinarsi. Questo ha causato un enorme problema per il titolo sviluppato da 2K in quanto la modalità MyLeague si basa sulle statistiche aggiornate partita dopo partita. Non riuscendo a simulare i dati, il titolo si blocca completamente impedendo agli utenti di giocare.

NBA 2K20

Si tratta a tutti gli effetti di una situazione inedita e senza precedenti per la serie, visto e considerando che ovviamente gli sviluppatori non si aspettavano un problema simile. Attualmente 2K non ha ancora dichiarato nulla, ma sicuramente annunceranno una patch che risolva il problema il prima possibile. Dubitiamo che i vertici alti comincino a creare dei dati falsi per aggirare il problema, non ci resta quindi che aspettare ulteriori novità.

Cosa ne pensate di questa notizia? Avete riscontrato questo problema? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto. Come sempre vi invitiamo a rimanere sintonizzati per tutte le novità riguardanti NBA 2K20.

A questo indirizzo potete acquistare NBA 2K20 ad un prezzo vantaggioso.