Altre Console

Netflix: film e serie TV non bastano più, il prossimo passo sarà il gaming

In questi anni Netflix si è espanso a dismisura, diventando in breve tempo il colosso che tutti conosciamo oggi. La rivoluzione dello streaming per quanto riguarda i contenuti video è stata molto veloce e ha preso piede quasi all’istante nel momento in cui queste piattaforme si sono stabilite nei vari paesi. Ora, dopo aver fatto mambassa di serie televisive, film e documentari, il colosso americano sembra essere più che intenzionato a raggiungere anche il mondo del gaming.

Netflix

Non c’è dubbio che ad oggi i videogiochi siano uno dei media d’intrattenimento più seguiti e potenti. Proprio per questo il gigante dell’intrattenimento Netflix starebbe pensando di entrare anche nel settore gaming con un proprio servizio dedicato. Il tutto è stato svelato dall’ultimo report pubblicato dalla redazione di The Information, all’interno del quale veniamo a sapere che la compagnia avrebbe già contattato diverse personalità e veterani del settore.

L’obbiettivo sembra essere proprio quello di aprire un servizio in abbonamento molto simile a quanto già viene proposto da Apple Arcade. C’è da dire che le produzioni Netflix non sono nuove a trasposizioni videoludiche, basti pensare ai due giochi dedicati ad una delle serie di punta come Stranger Things, o al più recente Narcos Rise of Cartels, entrambi ambientati negli universi nati proprio all’interno del servizio di streaming video.

Sonic Netflix

Al momento il tutto rimane comunque in un limbo. Certo, stando al report emerso in rete sembra che le intenzioni da parte di Netflix nell’entrare nell’industria del gaming con un proprio servizio sembrano più che serie, ma ad oggi, siamo ancora ben lontani dal poter immaginarci come il colosso americano avrà intenzione di proporre la propria visione per la fruzione di uno dei media d’intrattenimento più forti.

Se siete degli amanti della serie TV Netflix Stranger Things, potete acquistare questa T-Shirt su Amazon a questo indirizzo.