Giochi PC

New World: basta bot! Amazon prende provvedimenti

Sin da quando l’attesissimo New World è stato rilasciato al pubblico poche settimane fa, il pubblico è su di giri per questo titolo. La prima opera videoludica targata Amazon sta riscuotendo un enorme successo, racimolando milioni di utenti connessi contemporaneamente. Il gioco è così gettonato che è addirittura stato necessario rafforzare i server e aggiungerne di nuovi, poiché nessuno si sarebbe aspettato un’utenza così grossa, neanche gli sviluppatori stessi.

New World nemici

Assieme all’enorme successo riscosso dal gioco, purtroppo, non possono mancare gli utenti che rendono il gioco più difficoltoso per gli altri. In particolare, la community lamenta che i punti adibiti per la pesca e per minare sono costantemente occupati da bot, i quali non sono rendono inaccessibili quei determinati luoghi, bensì rovinano anche l’economia all’interno del gioco. Questo è dovuto al fatto che i ricavi vengono venduti a prezzi ribassati, andando a sballare il mercato.

Amazon Games non è rimasta in silenzio, e ha ovviamente ascoltato l’utenza. A tal proposito, ha iniziato a prendere le prime precauzioni per evitare che i bot popolino il loro titolo e rovinino l’esperienza ad altri giocatori, e la prima cosa che faranno al riguardo sarà quella di revocare le key acquistate illegalmente. In questo modo chiunque vorrà acquistare New World potrà farlo soltanto tramite i portali ufficiali, ossia Amazon e Steam.

New World

Amazon coglie l’occasione per ricordare ai lettori che comprare New World al di fuori dei punti vendita ufficiali significa accaparrarsi una copia non in regola del gioco, e che non offrono supporto per le key del titolo acquistate da terzi. Soprattutto dopo ciò che hanno detto riguardo le copie del gioco non legali, inoltre, è caldamente sconsigliato acquistare l’opera al di fuori di Steam o Amazon.

Se non avete ancora recuperato New World, il gioco di debutto di Amazon, non perdete tempo: potete acquistarlo seguendo questo link.