Giochi PC

Ninja difende Fortnite, Tfue lo attacca: streamer si danno battaglia su Twitter

Turner Tenney, in arte Tfue, è noto al pubblico per essere una persona che non ha peli sulla lingua, sopratutto quando si ritrova a criticare Fortnite, il battle royale di Epic Games. Tfue ha infatti sfruttato il proprio account Twitter per esprimere il proprio disappunto nei confronti del gioco. Le sue parole, però, non hanno trovato il favore di un altro grande streamer: Ninja.

Tfue ha infatti scritto “Fortnite fa abbastanza schifo ora, cosa diavolo è successo?Ninja, che in passato non si è mai limitato quando ha deciso di criticare l’opera di Epic Games, ha però difeso il battle royale, affermando: “In realtà mi sto godendo il gioco ultimamente, in particolar modo dopo l’update di Gotham City. Se non ti piace il gioco, smetti di giocare e di criticare tutto il tempo.

Certo, è un po’ strano sentire Ninja che suggerisce di non criticare, considerando quando si era infuriato la scorsa primavera in seguito a vari cambiamenti apportati da Epic. Altri streamer e personalità di Fortnite si sono espressi in difesa di Tfue, suggerendo anche che in questo momento Ninja difende Fortnite solo perché gli permette di guadagnare grandi cifre.

Ninja afferma inoltre che i suoi tweet sono tendenzialmente o scherzosi oppure delle critiche costruttive, mentre quelli di Tfue sono solo lamenti inutili.

Gli scontri di Fortnite si combattono anche verbalmente, a quanto pare. A conti fatti, tutte le figure in causa continueranno a portare il prodotto di Epic in live, perché è quello che più gli conviene fare. Diteci, voi cosa ne pensate dell’attuale situazione di Fortnite?

Potete acquistare un pacchetto di contenuti speciali di Fortnite a questo indirizzo.