Giochi PC

Ninja dona 30.000 dollari per dare una mano con gli incendi in Australia

Nelle scorse ore lo streamer australiano Lachlan ha trasmesso una diretta con l’obbiettivo di raccogliere 10.ooo dollari per contribuire a dare una mano al suo paese di origine contro gli incendi che stanno devastando l’Australia. Il picco massimo richiesto dal ragazzo è stato superato e triplicato quando Ninja, il noto streamer di Fortnite ha donato la somma di 30.000 dollari durante la diretta di Lachlan.

Il ragazzo australiano è rimasto impressionato alla vista della somma versata dallo streamer americano, dichiarando subito dopo: “Ninja ha appena donato $ 30.000. Penso che sia quello vero, oh mio dio, stai scherzando? Non so cosa dire. So che ha twittato dicendo che voleva fare molto per gli incendi, è pazzo.”

Dopo aver ricevuto la grossa donazione, Lachlan ha voluto invitare lo steamer americano a giocare una o due partite insieme, ma Ninja ha rifiutato il gentile invito dato che era già impegnato nella sua diretta dedicata. Ninja ha dichiarato che la sua donazione era così grande, che le sue carte di credito stavano rifiutando i pagamenti. Ci vollero alcuni tentativi per mandare a buon fine la mega donazione.

Negli scorsi giorni anche molte grandi aziende videoludiche hanno voluto contribuire monetariamente. Ubisoft, Infinity Ward, Activision e Bungie hanno donando a diverse organizzazioni di soccorso e di pronto intervento australiane che stanno dedicando anima e corpo a combattere gli incendi che stanno devastando l’Australia. Cosa pensate del gesto di Ninja?

Se siete appassionati di Fortnite come il famoso streamer non fatevi scappare il pacchetto Bundle Fuoco Oscuro. Acquistabile su Amazon a questo indirizzo.