Giochi PC

Ninja: il passaggio a Mixer ha portato nuovi streamer sulla piattaforma ma non più visualizzazioni

Come avrete oramai letto praticamente ovunque, Ninja, streamer detentore di innumerevoli record di visualizzazioni su Twitch, ha deciso qualche mese fa di lasciare la nota piattaforma per approdare a Mixer, soluzione analoga di proprietà di Microsoft.

Ovviamente tale scelta si è portata dietro innumerevoli critiche e discussioni, spesso fini a se stesse, su innumerevoli motivi ma ora, dopo diversi mesi di presenza di Ninja su Mixer, è finalmente possibile fare qualche riflessione più approfondita sugli effetti che ha portato tale decisione su Mixer.

Ninja Streamer

Ovviamente Ninja ci ha infatti messo gran poco a imporsi come personalità di rilievo sulla piattaforma, diventando lo streamer più seguito di Mixer con ben 2,3 milioni di follower. Il suo approdo ha inoltre convinto altri streamer a trasferirsi sulla piattaforma, fatto che ha fatto salire del 188% le ore di gioco prodotte dalla piattaforma.

Nonostante tali risultati il numero totale delle visualizzazioni su Mixer è però sceso del 10,6% nello stesso periodo. In ogni caso è doveroso sottolineare come la piattaforma di Microsoft abbia più che raddoppiato tale numero rispetto all’anno scorso.

In ogni caso non è assolutamente da dimenticare la grande pubblicità fatta da Ninja stesso alla piattaforma, vista la grande rilevanza data da pubblico e stampa al suo passaggio su Mixer. Un fatto che è piaciuto notevolmente anche a diversi analisti.

Che ne pensate di questa notizia e soprattutto degli effetti portati da Ninja su Mixer? Secondo voi una reazione dell’utenza di questo tipo era prevedibile o il tutto si è evoluto in un modo completamente inaspettato? Raccontateci il vostro punto di vista sulla situazione direttamente nei commenti!

Vi piace Fortnite, il cavallo di punta del celebre streamer Ninja? Potete acquistarne un pacchetto di contenuti speciali a questo indirizzo.