3DS

Nintendo: il supporto al 3DS continuerà nel 2020

Questi ultimi mesi, e in generale tutto il 2019, rappresentano senz’ombra di dubbio un periodo florido per Nintendo, grazie ad un Nintendo Switch più vigoroso che mai, che continua a registrare ottime vendite, accompagnate da una lineup di tutto rispetto: negli ultimi mesi abbiamo infatti assistito al lancio di titoli importanti quali Luigi’s Mansion 3, Super Mario Maker 2, oltre che Super Mario Odyssey e The Legend of Zelda: Breath of the Wild, usciti nei due anni precedenti. Manca, inoltre, sempre meno al lancio dell’attesissimo Pokémon Spada e Scudo, in arrivo il prossimo 15 novembre.

Nel frattempo la sua console portatile, il Nintendo 3DS, è stata quindi messa leggermente da parte nel corso di questo periodo, ma nelle ultime ore sono giunte alcune importanti dichiarazioni a riguardo dalla stessa Nintendo.

In un’intervista recentemente rilasciata al celebre portale The Verge, il neo-presidente di Nintendo of America, Doug Bowser, avrebbe dichiarato che l’intenzione della compagnia di Kyoto è quella di mantenere il supporto al Nintendo 3DS ancora per un po’, almeno fino al 2020.

La famiglia dei dispositivi 3DS (che comprende al suo interno sia il 3DS che il 2DS, privata della stereoscopia, disponibile anche in versione XL) rappresenta per la compagnia infatti un’ottima alternativa economica a Nintendo Switch, oltre ad essere dotata di un ampissimo catalogo di titoli first party (e non), in grado di soddisfare le esigenze di ogni tipologia di giocatore. Attendiamo quindi ulteriori dichiarazioni da parte di Nintendo, confidando nell’annuncio di nuovi titoli per Nintendo 3DS nei prossimi mesi.

Hai voglia di giocare a molte delle esclusive Nintendo in modalità portatile ad un prezzo assolutamente competitivo? Acquista subito il Nintendo 2DS XL Pikachu Edition a questo indirizzo!