Nintendo Switch

Nintendo, dopo il parco a tema arriva anche un museo celebrativo

Lo scorso 2 giugno Nintendo ha rilasciato un comunicato sul sito ufficiale Giapponese dell’azienda per comunicare al pubblico la decisione di costruire nei prossimi anni un museo dedicato alla storia della compagnia. Un progetto che vedrà la luce a Kyoto, più precisamente a Ogura-cho, nell’edificio che negli scorsi anni era riservato allo stabilimento di Uji Ogura. Qui di seguito il comunicato ufficiale:

nintendo console war

Nintendo Co. è lieta di annunciare che il suo stabilimento Nintendo Uji Ogura (Ogura-cho, Uji-city, Kyoto), e il terreno che circonda l’edificio, saranno trasformati in una nuova galleria per mostrare i molti prodotti che l’azienda ha lanciato nel corso della sua storia.
Nintendo ha discusso a lungo internamente, la possibilità di costruire un museo che funga da mezzo per condividere al pubblico la storia, e la filosofia, dietro allo sviluppo e alla creazione dei prodotti della nostra compagnia. A tal fine, il Nintendo Uji Ogura Plant sarà ristrutturato per ospitare la nuova galleria, una decisione presa dopo aver preso in considerazione il piano della città di Uji di riqualificare la vicina area della Ogura Station.

Il Nintendo Uji Ogura Plant è stato costruito nel 1969 ed era conosciuto come “Uji Plant”. Il nome della struttura è cambiato in “Uji Ogura Plant” nel 1988, dopo la costruzione, l’estensione e la ristrutturazione dell’attuale Uji Plant (Makishima-cho, Uji-city, Kyoto). L’Uji Ogura Plant è stato utilizzato per produrre sia carte da gioco che carte Hanafuda, e ha anche operato come centro di assistenza clienti per le riparazioni dei prodotti. La discussione su come utilizzare l’Uji Ogura Plant è iniziata dopo che queste funzioni sono state trasferite all’attuale Uji Plant nel novembre 2016.

Foto generiche

La struttura, chiamata provvisoriamente “Nintendo Gallery”, dovrebbe essere completata entro l’anno fiscale 2023, che terminerà, come di consueto, a marzo 2024. Siamo realmente curiosi di scoprire maggiori dettagli in merito a questo progetto e comprendere se sarà un vero e proprio museo pensato per mostrare la storia di Nintendo e delle sue celebri icone o un progetto maggiormente indirizzato alla storia dell’hardware, partendo appunto dalle carte Hanafuda fino alle più recenti console di gioco.

Se non avete ancora avuto modo di provare la nuova console di Nintendo, potrete trovare la Switch Lite con un piccolo sconto su Amazon