Nintendo Switch

Nintendo: quando uscirà la prossima console dopo Switch?

Nintendo Switch è uscita da quasi quattro anni e continua ad essere molto richiesta, senza mostrare segni di rallentamento. Tuttavia, non è ancora la console più venduta dalla grande N, poiché tale primato è ancora del Nintendo DS, raggiungendo il numero di 154 milioni. È pur vero, però, che la console ibrida della casa di Kyoto è sulla buona strada per battere Wii –  che ha venduto 101 milioni di unità – e forse addirittura il Game Boy – che ne ha vendute ben 118 milioni. Queste ultime rappresentano rispettivamente la terza e la seconda console più venduta da Nintendo.

A novembre 2020, è stata raggiunta la quota di 68 milioni unità vendute tra Switch standard e Switch Lite. Come si evince, per raggiungere i numeri delle precedenti console, menzionati poc’anzi, non solo ci vorrà ancora qualche anno di presenza sul mercato, ma Switch dovrà continuare ad essere la console principale di Nintendo. A queste condizioni, nel giro di 3-5 anni Nintendo Switch potrebbe diventare la seconda console più venduta dalla grande N al fine del suo ciclo vitale.

Nintendo Switch Lite

Parlando con Polygon, il presidente di Nintendo of America, Doug Bowser, ha confermato che la Switch è attualmente alla metà del suo ciclo di vita. Si potrebbe perciò pensare che, ad un certo punto, Nintendo introduca una versione più potente della sua console ibrida. Tuttavia in questo momento il colosso nipponico smentisce ogni ipotesi in merito alla realizzazione della tanto vociferata “Nintendo Switch Pro”. Evidentemente, la casa di Kyoto ha intenzione di lanciare direttamente una nuova console, subentrante a Switch. Se ipotizziamo che quest’ultima possa avere un ciclo vitale di circa 8 anni, con ogni probabilità la prossima console Nintendo uscirà intorno al 2025.

Per ora, sono soltanto congetture, ma è lecito pensarci al netto delle dichiarazioni di Bowser, che ci conferma che Switch è a metà strada in questo percorso. In questo modo, è possibile ipotizzare una “tabella di marcia” approssimativa del futuro, allontanando ogni possibilità di vedere una versione “Pro” della celebre console ibrida, quanto più proprio una nuova console quando Switch sarà pronta a farsi da parte. Nondimeno, è anche vero che sarebbe più prudente non fare totalmente affidamento alle dichiarazioni della casa di Kyoto, considerando quanto avvenuto con il release di Switch Lite, annunciata subito dopo aver comunicato che non ci sarebbe stata una versione alternativa a quella standard. E voi, cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento nella sezione qui sotto.

È possibile acquistare Nintendo Switch Lite su Amazon in un fantastico bundle a questo link.