Nintendo Switch

Nintendo Switch: è possibile sostituire i Joy Con difettosi con uno smartphone

Sono bastati meno di tre anni a Nintendo Switch per affermarsi sul mercato, e ora la console ibrida di Nintendo è una delle piattaforme da gioco più amate da diversi videogiocatori di tutto il mondo. Da quando sono usciti i primi modelli però, la console della casa di Kyoto ha sempre sofferto di un difetto particolarmente fastidioso, il drifiting dei Joy Con. Per sopperire a questa problematica un utente ha escogitato un sistema che permetter di sostituire i Joy Con difettosi con uno smartphone.

Su Reddit, l’utente che si fa chiamare con il nickname di “_benjaninja_” ha pubblicato un video in cui mostra la soluzione che si è creato per sopperire al suo Joy Con sinistro difettoso. L’utente ha sostituito il suo Joy Con con uno smartphone, sul quale si possono vedere le mappature dei tasti del piccolo pad di Nintendo Switch. Pubblicando il video, _benjaninja_ ha voluto condividere il successo della sua operazione, mostrando un modo per ovviare al problema.

Using an Android phone as a JoyCon from NintendoSwitch

Il breve video dimostra come il creatore di questo sistema riesca a giocare tranquillamente senza troppi problemi. Il titolo preso in esame dall’utente è The Legend of Zelda Breath of the Wild e nonostante lo smartphone non riesca a ricreare la medesima sensazione dei tasti dorsali “L” e “ZL”, il tutto sembra un compromesso che può sostituire momentaneamente uno dei due Joy Con difettosi.

Non possiamo definirla come una soluzione definitiva, ma fino al momento in cui non si acquisteranno dei nuovi Joy Con, o addirittura un Pro Controller, è sicuramente un modo efficace per continuare lo proprie avventure sulla console ibrida di Nintendo. Cosa ne pensate dell’idea che ha avuto questo utente? Diteci la vostra nella sezione dedicata ai commenti.

Se avete problemi con i Joy Con, vi consigliamo l’acquisto di un Pro Controller per Nintendo Switch. Lo potete acquistare comodamente su Amazon a questo indirizzo.