Nintendo Switch

Nintendo Switch: come se la caverà con la next-gen?

Questo è stato, ed è tuttora, un anno molto complicato. La pandemia causata dal coronavirus ha incrinato gli equilibri della nostra esistenza e dell’economia globale. Ciò nonostante, il mondo videoludico non si priverà delle ambite console di nuova generazione decidendo comunque di avanzare verso lo scopo prefissato. I fan dei videogiochi assisteranno così al lancio di PlayStation 5 e Xbox Series X/S, affiancate da Nintendo Switch che continua a viaggiare indipendente e a registrare numeri sorprendenti. Parallelamente, Nvidia ha lanciato le sue schede grafiche di nuova generazione, senza dimenticarci di Facebook che entra in gioco con il suo nuovo visore Oculus Quest 2.

Con l’imminente arrivo della next-gen, è lecito domandarsi quale sarà il risultato del consueto shopping natalizio in un anno così particolare. Prima di tutto, nel caso di PS5 e Xbox Series X/S, bisogna considerare che entrambe le console non saranno facilmente reperibili già al momento del lancio. In secondo luogo, sebbene Microsoft stia facendo del suo meglio con le sue prossime console, Sony è un duro avversario da superare. Xbox, infatti, non è riuscita ad affermarsi quanto la PlayStation di Sony in Giappone e in questi anni si è rivelata più debole anche in gran parte dell’Europa, nonostante i dati registrati negli ultimi 20 anni siano molto positivi. Dal suo canto però i servizi offerti da Microsoft sono decisamente stuzzicanti, dunque la curiosità nei confronti della performance di queste nuove Series X/S è notevole.

Nintendo Switch Lite

Un altro dato da considerare è che, tra le console di Sony e Microsoft, PlayStation è attualmente il marchio più forte, con più giochi esclusivi al momento del lancio – specialmente Spider-Man Miles Morales che ha un forte appeal mainstream. Se Xbox avesse ancora Halo Infinite al lancio, sicuramente sarebbe stato un confronto più interessante. In questo panorama abbiamo anche Nintendo Switch che attualmente sta vendendo a un ritmo senza precedenti, ove la domanda supera di gran lunga l’offerta. Pertanto, l’ipotesi è che questo dato non cambi con le festività natalizie, anche con il lancio delle nuove console. Inoltre, Nintendo Switch ha dalla sua parte Animal Crossing New Horizons – che oramai è diventato una colonna portante – aggiungendo il franchise di Super Mario, con il nuovissimo Super Mario 3D All-Stars Collection, quello di Pokemon e di Zelda.

Questi sono tutti giochi che godono di un enorme successo commerciale di lunga data, tale da far pensare che la console ibrida di Nintendo possa tranquillamente tener testa alle nuove uscite. Inoltre, Nintendo Switch è nota anche come la console più adatta alle famiglie – configurandosi anche come il regalo più ambito nel periodo natalizio da queste ultime. In definitiva, sebbene continuino a circolare voci su un possibile nuovo modello “Nintendo Switch Pro”, l’attuale Switch potrebbe ancora mantenere il primato di “console più venduta” nei prossimi mesi, proprio come lo è stata nell’ultimo anno, considerando che l’ultimo record è stato registrato giusto il mese scorso negli USA, superando gli incredibili risultati registrati da Nintendo Wii nel 2008.

Nintendo Switch è disponibile su Amazon. Potete acquistare la versione standard cliccando qui oppure la versione lite, per giocare ovunque vogliate, cliccando qui.