Tom's Hardware Italia
Nintendo Switch

Nintendo Switch, record al day one per console e Zelda

In barba agli scetticismi, Switch sbanca al botteghino, facendo registrare nuovi record per Nintendo.

Il debutto di Nintendo Switch è stato abbastanza tiepido in Inghilterra, ma altrove la nuova console della grande N sembra essere partita col botto. In America Switch è la console più venduta al day one nella storia della compagnia e il suo cavallo di battaglia, The Legend of Zelda: Breath of the Wild, è il gioco con il miglior debutto dell'azienda.

Partiamo dal Regno Unito: la nuova console del colosso di Kyoto ha venduto 80 mila unità, un numero importante che, va detto, rappresenta un importante traguardo: nella settimana di debutto di Wii U Nintendo era infatti riuscita a vendere "soltanto" 40 mila unità, esattamente la metà.

Per l'azienda nipponica si tratta del quarto miglior debutto di sempre nel mercato inglese dopo Nintendo 3DS (capace di vendere la bellezza di 113 mila pezzi), Wii con le sue 105 mila unità e DS, acquistato da 87 mila persone.

nintendo switch

Un risultato che di certo soddisferà Nintendo ma che appare molto lontano dalle mastodontiche cifre registrate da PlayStation 4 – che ha venduto quattro volte tanto – e Xbox One, con Microsoft che nella settimana di debutto ha piazzato ben 150 mila pezzi in tutto il Regno Unito.

Per quanto riguarda i giochi invece possiamo notare che The Legend of Zelda: Breath of the Wild è il titolo per Nintendo Switch di maggior successo al momento, in grado di raggiungere la seconda piazza nella classifica dei giochi più venduti nel Regno Unito alle spalle di Horizon: Zero Dawn.

The Legend of Zelda Breath of the Wild (50)

Ben più rosee le notizie dagli USA, dove Switch batte il record di Wii, che tuttavia era uscito nel periodo natalizio, tradizionalmente più favorevole alle vendite. Certo, è ancora presto per dire se Switch riuscirà a piazzare sul mercato a sua volta oltre 100 milioni di unità come il monolite bianco, ma se il buongiorno si vede dal mattino…

In Giappone i numeri di Switch hanno raggiunto quota 330.637, superando PS4 e Wii U al debutto, anche se siamo lontani dai risultati ottenuti da DS (441k), Wii (371k) e 3DS (400k).

Non c'è stupirsi: sebbene il mercato nipponico sia in genere abbastanza fiorente per la casa di Kyoto, la saga di The Legend Zelda ha da sempre riscosso maggior successo in occidente. Le vendite nel Sol Levante dovrebbero decollare con l'arrivo di titoli come Splatoon 2, Super Mario Odyssey o un eventuale Pokémon.

Quanto a Breath of the Wild, l'ultimo capolavoro di Eiji Aonuma – che troneggia su Metacritic con una media dei voti di 98 – è riuscito a scalzare Super Mario 64 come titolo più venduto al day one di una console Nintendo.

Anche qui, risultati significativi se pensate che il gioco è uscito anche su Wii U. Ovviamente non sono stati conteggiati i software venduti in bundle, come Wii Sports su Wii.

Ora sta a Nintendo mantenere vivo l'interesse dell'utenza. Voi cosa ne pensate dei risultati di Switch?

Nintendo Switch Joy-Con Grigi Nintendo Switch Joy-Con Grigi
  

Nintendo Switch Joy-Con Blu/Rosso Neon Nintendo Switch Joy-Con Blu/Rosso Neon