Wii U

Nintendo: un gioco per smartphone già quest’anno

Il primo gioco per smartphone di Nintendo debutterà entro l'anno, ma i giochi distribuiti entro marzo 2017 saranno almeno cinque. L'ha confermato l'amministratore delegato e presidente dell'azienda nipponica Satoru Iwata, confermando i piani in parte già delineati.

"Potreste pensare si tratti di un piccolo numero", ha affermato Iwata, "ma ci proponiamo di rendere ogni titolo un successo e vogliamo supportare ogni gioco per diverso tempo dopo le uscite. Non è affatto un piccolo numero e dovrebbe dimostrare il nostro impegno nel settore degli smart device".

satoru iwata
Satoru Iwata

Nintendo ha confermato che avrà un approccio mirato al settore e non porterà i titoli esistenti sui telefoni. Questo non significa che non si avvarrà delle proprietà intellettuali in suo possesso, ma semplicemente creerà prodotti che reputa adeguati alla piattaforma. Insomma, non ci saranno giochi per la Wii U traslati sul mobile come frutto della propria partnership con DeNA.

Nintendo Wii U Nintendo Wii U

Nintendo intanto sta lavorando a una nuova console, nome in codice NX, proprio mentre ha raccolto il primo utile annuale dopo tre anni consecutivi di perdite. L'utile operativo si è attestato a 24,8 miliardi di yen, circa 207 milioni di dollari, mentre quello netto è stato di 41,8 miliardi di yen (350 milioni di dollari) su un fatturato di 549,8 miliardi di yen (4,6 miliardi).

nintendo wii u
Nintendo Wii U

Anche se le vendite sono calate del 3,8% su base annua, lo yen debole ha dato una grande mano a Nintendo. Negli ultimi tre mesi sono state vendute 340 mila Wii U per un totale di 9,54 milioni dal debutto. Un incremento di circa il 10% rispetto allo stesso trimestre dell'anno passato, ma Xbox One con più di 12 milioni e PS4 con oltre 20 milioni di unità vendute hanno un altro passo.

Bene invece il 3DS (2DS e New 3DS inclusi) con 9 milioni di unità vendute in un anno. Le vendite complessive dal debutto sono pari a 52 milioni.