Tom's Hardware Italia
Giochi PC

No Man’s Sky, l’universo è troppo vasto per i giocatori

Secondo Sean Murray, autore di No Man's Sky, il gioco è così vasto che la maggior parte dei giocatori visiterà soltanto lo 0,1% dell'universo.

In una recente intervista condotta da IGN Sean Murray, uno dei fondatori di Hello Games, ha svelato alcuni dettagli sull'universo di No Man's Sky in uscita per PS4 e PC il 22 giugno.

Secondo Murray, il gioco è così vasto che gran parte dei giocatori visiteranno soltanto lo 0,1% dell'universo.

"Nel gioco c'è una grande componente esplorativa […] I giocatori devono esplorare tutto quello che li circonda per scoprire le risorse, le cave e le costruzioni del pianeta".

Egli continua dichiarando alcuni dettagli sull'esperienza offerta da questo titolo: "Quando si atterra su un pianeta, nessuno l'ha visitato in precedenza. Non ci sono video su YouTube che puoi guardare, né tanto meno FAQ, quindi devi scoprire tutto da solo. Si possono scansionare le creature presenti e dargli un nome […] È triste e allo stesso tempo sorprendente sapere che il 99,9% dei pianeti di No Man's Sky, probabilmente, non saranno mai visitati".

un mondo di no man's sky

Insomma il titolo di Hello Games ha delle proporzioni gigantesche, come già affermato tante volte in passato. Se siete interessati a questo titolo potete prenotarlo su PS Store e Steam. Ve lo farete scappare?