Tom's Hardware Italia
PlayStation 4

No Man’s Sky, pubbliche relazioni disastrose secondo Sony

Dal Tokyo Game Show, Yoshida ammette che Sean Murray ha commesso degli errori di marketing con No Man's Sky.

In un'intervista ai microfoni di Eurogamer, il presidente di Sony Worldwide Studios Shuei Yoshida ha parlato di No Man's Sky. "Non è stato un grande PR" ammette Yoshida, riferendosi al direttore creativo del gioco Sean Murray, e dice che il titolo di Hello Games gli è piaciuto, ma comprende perché le persone si siano arrabbiate tanto con Murray.

"Ho giocato a No Man's Sky sia prima che dopo il suo debutto – con la patch del day one -, così ho potuto vedere le difficoltà per gli sviluppatori nell'ottenere il gioco che avevano in mente" spiega Yoshida. "Mi sono divertito a giocare No Man's Sky, ma capisco alcune critiche nei confronti di Murray, perché i giocatori si aspettavano che le caratteristiche da lui promesse fossero presenti nel gioco finale".

No Man's Sky(2)

Tuttavia, il boss di Sony spezza anche una lancia a favore di Murray, ammettendo che quella di Hello Games non è stata una buona gestione delle pubbliche relazioni, ma viziata anche dal fatto che la software house indipendente non ha un PR. Ha gestito tutto Murray.

No Man's Sky rientra sicuramente in quella categoria di giochi dallo sviluppo travagliato. Il gioco nel suo percorso fino al debutto ufficiale ha superato diversi ostacoli: nel 2013 è stato vicino alla cancellazione a causa di un allagamento negli uffici di Hello Games che ha distrutto apparecchiature e i dati in esse conservati. Poi, vicino alla data di pubblicazione le prime e insistenti voci di rinvio, che divenute ufficiali, hanno anche dato il via a diverse minacce di morte indirizzate a Murray.

In seguito No Man's Sky ha anche rischiato di incorrere in una causa legale, poiché un'azienda olandese rivendicava la proprietà della formula utilizzata dall'algoritmo del gioco per generare i pianeti. Infine, il debutto del gioco, a cui sono seguite una pioggia di critiche degli utenti, che hanno sfogato la loro delusione evidenziando tutte le promesse non mantenute dagli sviluppatori, e le richieste di rimborso.

No Man's Sky(1)La tempesta che ha investito No Man's Sky è ormai passata e così anche, si spera, la rabbia dei giocatori. Hello Games, intanto, continuerà a sviluppare nuove caratteristiche da inserire nel gioco attraverso aggiornamenti e DLC.    

No Man's Sky No Man's Sky
gog