eSports

Overwatch League, rinviati anche tutti gli eventi online

Sembra che le brutte notizie per il mondo dell’eSports non finiscano più, giorno dopo giorno gli eventi vengono minati dall’emergenza Coronavirus che sta attanagliando ormai tutto il mondo. Il comitato di organizzazione della Overwatch League ha infatti deciso di annullare anche tutti i match online che erano stati rischedulati dopo la diramazione dello stato di emergenza. Tutto questo è accaduto perché le squadre e lo staff si trovano a Los Angeles e la città ha diramato l’ordine “safer at home” bloccando tutti gli spostamenti inulti.

La zona dove sono allocate tutte le attrezzature dei team e dello staff risulta quindi essere irraggiungibile, e i match online previsti per il 21 e 22 Marzo sono stati cancellati fino a nuovo ordine. Il comitato organizzativo ha diramato una nota per scusarsi dell’inconveniente: “Per la sicurezza generale e il benessere dei nostri giocatori, squadre e staff, e in linea con l’ordinanza safer at home, stiamo rinviando la competizione programmata della Overwatch League di questo fine settimana“.

Overwatch

Vi ricordiamo inoltre che la League aveva già cancellato degli eventi previsti in Cina tra febbraio e marzo, annullando poi quelli negli altri paesi solo in un secondo momento. Questo periodo di inattività, come per altre organizzazioni, può minare la riuscita di tutti gli eventi dell’anno, essendo strettamente collegati tra loro.

Tutto questo è simile a quello che sta attraversando Valve in questo momento, con i suoi tornei Major tutti cancellati a causa dell’emergenza Coronavirus. Anche l’azienda americana chiudendo tutti gli eventi major ha dovuto mettere a repentaglio la riuscita dell’evento più importante dell’anno ovvero il The International. Noi speriamo solo che questa situazione passi presto e che potremo tornare il prima possibile a goderci le partite del nostro eSport preferito, siano esse in loco o online.

Se anche voi volete tuffarvi nel mondo di Overwatch, trovate il titolo direttamente su Amazon