Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Overwatch: Wrecking Ball, abilità e origini del nuovo eroe

Dopo aver schierato in campo Brigitte e i suoi Moduli Riparatori, Blizzard Entertainment ''fa 28'' nel suo Overwatch. Il colosso di Irvine ha infatti presentato alla folta schiera di videogiocatori Hammond, il ventottesimo eroe dello sparatutto multiplayer made in USA, accompagnanto dal suo fedele – e gigantesco – mech a forma di palla, Wrecking Ball. Il […]

Dopo aver schierato in campo Brigitte e i suoi Moduli Riparatori, Blizzard Entertainment ''fa 28'' nel suo Overwatch. Il colosso di Irvine ha infatti presentato alla folta schiera di videogiocatori Hammond, il ventottesimo eroe dello sparatutto multiplayer made in USA, accompagnanto dal suo fedele – e gigantesco – mech a forma di palla, Wrecking Ball. Il tenero ma agguerrito criceto è già disponibile nella Regione Pubblica di Prova, e oggi andiamo a scoprirne insieme tutti i segreti dopo averne testato ogni singola abilità direttemente in arena. 

Quello che ha fatto Blizzard con Wrecking Ball assume in qualche modo i connotati dell'evento storico. Non è certo una novità per la casa di Diablo aricchire il roster di eroi di Overwatch con personaggi del tutto inediti, ma il criceto-tank armato di quadricannoni automatici segna una decisa inversione di rotta stilistica per quella che, a più di due anni dalla prima pubblicazione su PlayStation 4, Xbox One e PC, è ancora una delle esperienze sparacchine più giocate e amate dell'intero panorama videoludico. Non lasciatevi ingannare dal nome banale, Hammond è stato capace di sfoggiare nella nostra prova su campo non solo una personalità del tutto peculiare – il mech che fa da traduttore rimane una trovata che ha saputo strapparci ben più di un sorriso -, ma soprattutto un sistema di combattimento per nulla scontato

C'era una volta ad Horizon…

"Non fate arrabbiare il criceto". Così la software house californiana presenta Hammond, un intraprendente ingegnere con notevoli doti meccaniche che rotola in giro per il mondo in cerca della prossima sfida da superare. E che dalla Colonia Lunare Horizon, potrebbe addirittura ''rosicchiare'' i suoi avversari nelle arene di Overwatch. Il roditore di Blizzard era uno degli animali alla mercè della scriteriata sete di conoscenza umana, sottoposti a svariati esperimenti genetici. Ed è proprio la stessa condanna del nuovo eroe a dare il via alla sua vita avventurosa: l'intelligenza e la forza fisica di Hammond aumentarono esponenzialmente come effetto collaterale degli studi condotti da un manipolo di scienziati, spingendolo a diventare un meccanico e ad esplorare il mondo

La colonia di Horizon sprofondò nel caos quando alcuni gorilla si ribellarono contro gli scienziati umani, prendendo il controllo della base. Non tutti gli animali si unirono alla rivolta e uno dei gorilla, Winston, riuscì a fuggire verso la Terra. Era questa l'opportunità che Hammond stava aspettando. Dopo aver costruito una capsula di salvataggio improvvisata, la collegò di nascosto alla navicella di Winston poco prima che spiccasse il volo, sganciandosi in prossimità dell'atmosfera terrestre, per poi stabilirsi nei pressi di Junkertown. Il criceto con il pallino per l'avventura sfruttò ancora una volta le sue doti manuali e ingegneristiche per modificare la capsula, trasformandola in un mech vero e proprio ed entrando nel remunerativo mondo degli scontri gladiatori tra robot nella Discarica. Scalando la classifica, Wrecking Ball da contendente divenne campione, anche se l'identità del pilota restò sempre un mistero.

L'intelligenza e la forza fisica di Hammond aumentarono esponenzialmente come effetto collaterale degli studi condotti da un manipolo di scienziati, spigendolo a diventare un meccanico e ad esplorare il mondo

blizzard reveals more details wrecking ball hammond overwatch hero 28

Con i soldi delle vincite, Hammond fu in grado di potenziare il suo mech abbastanza da sopravvivere alla pericolosa traversata dell'Outback controllato dai Junker. Adesso viaggia per il mondo grazie ai soldi guadagnati combattendo.

… un criceto dalle incredibili abilità

Vedere nelle arene di Overwatch un criceto al comando di un mech a forma di palla non è certo cosa comune. Nelle ultime ore, però, sono tantissimi i videogiocatori che hanno deciso di testare a fondo le capacità di combattimento di Hammond e del suo Wrecking Ball, già disponibili nel PTR dello shooter a marchio Blizzard assieme ad una buona manciata di novità – dalla nuova Symmetra alle funzioni sociali introdotte con l'aggiornamento 1.25. Anche noi di Tom's Hardware abbiamo spolverato armamenti e coraggio per mettere alla prova l'intelligenza e lo spirito avventuroso del roditore dal pelo arancio vivo, che è andato a rivelarsi un tank formidabile, in grado di rotolare sul fronte nemico, seminando poi il caos nelle retrovie.

Wrecking Ball è infatti un tank armato di quadricannoni automatici, e le sue abilità nel dettaglio sono:

  • Rotolamento: si trasforma in una palla e aumenta la velocità massima di movimento.
  • Rampone: lancia un artiglio che permette di dondolarsi. Attiva collisioni ad alta velocità che danneggiano i nemici, respingendoli.
  • Scudo Attivo: crea scudi personali temporanei proporzionali al numero di nemici nelle vicinanze.
  • Stella Cadente: si schianta a terra danneggiando i nemici e respingendoli in alto.
  • Campo Minato (Ultra): posiziona un gran numero di mine di prossimità.
overwatch wrecking ball abilità

Wrecking Ball si dimostra fin dalle prime schermaglie un personaggio pensato per i combattimenti a distanza ravvicinata, di quelli che possono schiacciare gli avversari esibendosi quasi sempre in azioni a muso duro e testa bassa – senza però dimenticare un approccio squisitamente strategico. La sua abilità difensiva primaria, Scudo Attivo, aumenta i suoi scudi e di conseguenza i suoi punti vita in base al numero di nemici nelle immediate vicinanze. Ablità che abbiamo avuto modo di apprezzare soprattutto nelle azioni più concitate, e che lascia libero spazio di manovra per contrattaccare. Lo scudo lo rende infatti incredibilmente difficile da uccidere quando si lancia nella lotta e, quando la salute comincia a calare, gli fornisce la resistenza necessaria alla fuga – un aspetto che fin troppi player hanno apparentemente sottovalutato nelle nostre prime giocate.

I quadricannoni automatici sono la sua arma principale, ponendosi come un'equilibrata via di mezzo tra le micidiali raffiche dell'ormai collaudata D.va e quelle più precise di Reaper, ma la sua abilità principale consiste nell'appallottolarsi e rotolare in giro a una velocità maggiore. In questa forma, Wrecking Ball non può danneggiare i nemici presenti lungo il suo cammino, ma è un'ottimo punto di partenza per attivare Rampone, un'abilità a corto raggio molto simile al Rampino di Widowmaker grazie alla quale può agganciarsi all'ambiente circostante per superare spazi vuoti e girare attorno agli angoli schiantando gli avversari. Una vera e propria esibizione di forza, che travolge, respinge e danneggia qualsiasi malcapitato.

Una volta acquisito abbastanza slancio – tanto da sollevarsi in aria -, potremo attivare con il giusto tempismo l'abilità aerea Stella Cadente premendo il tasto che di solito utilizziamo per abbassarci. Dall'alto, Hammond soverchierà i nemici con tutto il peso del suo mach, aiutato dall'inevitabile forza di gravità per generare ingenti danni ad area. Sia chiaro, padroneggiare le dinamiche di movimento di Wrecking Ball non è facilissimo, ma basterà una lettura più attenta delle mappe per sfruttarne angolazioni e struttura. L'intento del team di sviluppo è cristallino: il nuovo eroe di Overwatch non è solo un solidissimo tank, ma è stato pensato per generare confusione in mischia ed un efficace effetto sorpresa precedentemente ad appannaggio dei personaggi più agili e veloci. Controllando il criceto, il vostro obiettivo sarà quindi quello di costringere i vostri avversari a prediligere lo scontro ravvicinato, permettendovi di sfruttare le abilità messe a disposizione da Blizzard.
 
Overwatch Nuovo Eroe giugno 2018 2 1280x720
 
Un'idea, questa, che viene confermata poi dalla Ultra in dotazione di Wrecking Ball, Campo Minato. Se rotolare come la migliore delle Samus Aran non dovesse bastare, Hammond può schierare una moltitudine di mine di prossimità che si innescano dopo qualche istante ed esplodono al contatto, respingendo i nemici che sopravvivono alla detonazione. Tempismo e analisi della situazione diventano allora fondamentali: Campo Minato impedisce ai nemici di raggiungere un luogo specifico, ma può anche essere rilasciato sopra di loro, infliggendo danni concentrati a tutti i nemici radunati in un unico punto, svolgendo così una doppia funzione difensiva e d'attacco.
 
L'intento del team di sviluppo è chiaro: il nuovo eroe di Overwatch non è solo un solidissimo tank, ma è stato pensato per generare confusione in mischia ed un efficace effetto sorpresa
 
wrecking ball on overwatch ptr full patch notes
 
Le combinazioni possibili diventanto quindi tantissime. Noi ci siamo divertiti in più di un'occasione a spostarci sopra ai giocatori della squadra avversaria sfruttando Rampone, per poi far piovere diverse mine attorno al personaggio con Campo Minato, infliggendo il definitivo colpo di grazia all'intero team con Stella Cadente, in grado di spingere gli avversari verso le mine precedentemente piazzate. 

Verdetto

 
Il ventottesimo eroe Overwatch è, almeno per il momento, promosso a pieni voti. Delizioso il character design, che fa del contrasto tra il freddo metallo di Wrecking Ball e la soffice pelliccia di Hammond il suo tratto distintivo. Spassosa – e a volte inquietante – la fredda voce elettronica del mech, che ancora una volta crea un evidente dislivello con gli squittii più accoglienti del suo pilota. Incredibilmete efficaci le abilità e le loro possibili combinazioni, nonostante le inevitabili sbavature in sede di bilanciamento in questa fase di test.  Solo l'inizio dell'undicesima stagione saprà svelare la vera efficacia di questo nuovo tank di Overwatch, ma per ora possiamo riternerci davvero soddisfatti. E, soprattutto, assai divertiti!
 

Tom's Consiglia

Su Amazon sono disponibili in offerta diverse opera di Blizzard, da Diablo III a Overwatch, passando per lo strategico StarCraft II