Tom's Hardware Italia
Giochi PC

PC Building Simulator lascia la fase di accesso anticipato e introduce le GeForce RTX

PC Building Simulator è uscito dalla fase di accesso anticipato su Steam. Per l'occasione gli sviluppatori hanno stretto accordi con Nvidia, Thermaltake e Deepcool per inserire nuovi prodotti nel gioco e commissionato all'artista Brock Hofer alcune personalizzazioni che saranno presenti solo all'interno della "Overclocked Edition" del gioco.

PC Building Simulator è giunto alla versione 1.0, abbandonando così la fase di accesso anticipato su Steam. L’aggiornamento porta diverse novità e tra queste spiccano indubbiamente le nuove Nvidia GeForce RTX.

Durante il periodo di accesso anticipato gli utenti hanno spesso lamentato la mancanza di alcuni componenti molto diffusi, così gli sviluppatori della The Irregual Corporation (questo il nome dello studio) sono subito corsi ai ripari, stringendo accordi con Nvidia, Thermaltake e Deepcool per inserire i loro prodotti all’interno del gioco.

Non solo RTX quindi, ma anche le Founders Edition delle GTX serie 1000, case come i Thermaltake View 37 e View 91 e sistemi di raffreddamento delle linee Thermaltake Riing Plus e Deepcool GamerStorm.

Per celebrare l’uscita dall’accesso anticipato, gli sviluppatori hanno commissionato all’artista Brock Hofer (creatore dei design Hyper Beast) due versioni speciali dei case NZXT H500 e H700 e una colonna sonora per il gioco. Queste aggiunte saranno disponibili nella esclusiva “Overclocked Edition”, acquistabile su Steam a 22 euro.