Giochi PC

PES 2015: requisiti minimi per giocare su ogni PC

Per giocare a Pro Evolution Soccer 2015 non c'è bisogno di un computer particolarmente potente. Konami ha infatti pubblicato i requisiti minimi e consigliati del nuovo capitolo della celebre simulazione calcistica, in arrivo il 13 novembre su PC, PS4, Ps3, Xbox One e Xbox 360. Requisiti che sono alla portata anche di sistemi non troppo recenti.

La configurazione minima prevede l'uso di un PC con Windows 7 (SP1) o Vista (SP2) e una CPU Intel Core 2 Duo da 1.8 GHz o un AMD Athlon II X2 240, 1 GB di memoria RAM e 8 GB di spazio libero sull'hard disk.

Come scheda grafica si parte dalla Nvidia GeForce 7800, dalla Radeon X1300, dalla Intel HD Graphics 2000 o da una qualsiasi scheda con almeno 512 MB e compatibile con le librerie DirectX 9.0c. Potete scoprire i chipset supportati dando un'occhiata all'immagine pubblicata da Konami.

I requisiti consigliati alzano leggermente l'asticella con una CPU Intel Core i3 530 o un AMD Phenom II X4 295. Cresce anche la richiesta di RAM, che passa a 2 GB.

Per quanto riguarda le schede grafiche Konami consiglia la GeForce 7950, la Radeon HD 2400, l'Intel HD Graphics 3000 o una qualsiasi scheda grafica che abbia almeno 1 GB di memoria dedicata e che possa garantire la compatibilità con DirectX 9.0c.

###old3024###old

Siamo sicuri che il vostro PC potrà permettersi di far girare PES 2015 senza troppi patemi. In caso contrario, ci permettiamo di consigliarvi di modificare la vostra configurazione comprando componenti più aggiornati. "Forse" è giunto il momento!