Tom's Hardware Italia
Giochi Mobile

Plague Inc.: i “no-vax” entrano nel videogame in seguito a una petizione dei giocatori

Plague Inc. otterrà una nuova feature che nessuno si sarebbe aspettato.

Il mondo dei videogame diventa sempre più social, di anno in anno, e gli sviluppatori sono costantemente alla ricerca di un contatto con i propri fan. Il feedback è alla base di un buon supporto al videogioco e, alle volte, i giocatori hanno delle valide idee, o comunque la loro voce diventa così grande da spingere le società a seguire i consigli. Questo è successo recentemente anche con Plague Inc., il videogioco strategico che ci chiede di far estinguere l’umanità con una pandemia globale.

I giocatori, tramite una petizione su change.org, hanno chiesto a Ndemic Creations di aggiungere i “no-vax” come buff all’interno del gioco. Attualmente, è stata firmata da più di 21.000 persone: i creatori del gioco hanno in verità già accettato di lavorare a questa feature, raggiunte le 10.000, ma le firme continuano ad aumentare. Possiamo vedere il tweet dell’annuncio qui sotto.

Bisogna ovviamente capire in che modo si possa aggiungere un elemento di questo tipo. Gli sviluppatori affermano che “inizieremo a capire come inserire i no-vax presto”. Non è comune che uno sviluppatore accetti di scendere in campo quando le questioni esulano dal solo mondo videoludico, ma in questo caso pare che la voce degli utenti si sia alzata abbastanza da convincere Ndemic Creations.

Non è compito nostro indagare su questioni mediche e sulle opinioni delle singole persone, ovviamente. Diteci, però, cosa ne pensate? La trovate una scelta divertente, oppure credete che sia di cattivo gusto?