PlayStation

PlayStation 3? Un incubo secondo l’autore di Gran Turismo

L'amministratore delegato di Polyphony Digital, nonché creatore di Gran Turismo, ha rivelato che per il team di sviluppo l'era PlayStation 3 è stata un "incubo". Soprattutto la programmazione di Gran Turismo 6 è stata particolarmente difficile.

PlayStation 3

"Abbiamo sempre la pressione di concretizzare un certo numero di copie vendute", ha risposto Yamauchi ai microfoni di IGN alla domanda se il calo di vendite tra GT5 e GT6 aggiunge un ulteriore carico di pressione per l'uscita di Gran Turismo Sport.

"Le condizioni di sviluppo di Gran Turismo 6 erano davvero contro di noi, principalmente perché PlayStation 3 era un hardware molto difficile su cui programmare, e questo ha causato molto stress al team di sviluppo. Realizzare GT5 e GT6 è stato davvero un incubo per noi", ha aggiunto il capo di Polyphony Digital.

Viceversa, Yamauchi si dice davvero fiducioso su PS4, una piattaforma su cui è più facile sviluppare. "Rispetto alla scorsa generazione PS4 ha un hardware in grado di soddisfare le nostre aspettative, ed è stato un bene per noi aver cominciato a lavorarci più tardi, così abbiamo avuto il tempo di fare ricerca e sviluppo" ha commentato il creatore di Gran Turismo, che conclude il suo discorso dicendo: "So che l'ho detto più e più volte, ma Gran Turismo Sport ha un livello d'innovazione che non si vede dal primo capitolo della serie e noi ci stiamo divertendo a svilupparlo, e a scoprire tante cose nuove su come svilupparlo".

Gran Turismo Sport - GT Sport

Insomma, non è una novità che PS3 non fosse facile da programmare, soprattutto nei suoi primi anni dal debutto, ma non ci aspettavamo fosse stato addirittura un incubo per Polyphony Digital. Speriamo, se non altro, che questa facilità di programmazione su PS4 si traduca in tempi di sviluppo più brevi anche per il team di Yamauchi.

PS4
PlayStation 4 - 500 GB PlayStation 4 – 500 GB
  
PlayStation 4 - Controller Dualshock 4 Nero PlayStation 4 – Controller Dualshock 4 Nero