PlayStation

Playstation 4 potrebbe uscire prima della nuova Xbox

Sony punta a bruciare sul tempo Microsoft, facendo uscire prima la Playstation 4 della prossima Xbox. Fonti del sito VG247 affermano che alcuni sviluppatori sarebbero stati invitati dalla casa nipponica ad alcuni incontri (privati) negli Stati Uniti, tra maggio e giugno, in cui verrà presentata la nuova console.

L’obiettivo della casa nipponica è quello di uscire nel 2013, come l’azienda concorrente, ma semplicemente prima. Poiché il debutto della nuova console Microsoft sembrerebbe fissato per il periodo natalizio del prossimo anno, la PS4 dovrebbe quantomeno arrivare all’inizio di autunno – se non in estate.

Sony avrebbe stabilito i punti principali della progettazione, incluse le specifiche, almeno due anni fa. Poiché il nuovo sistema – secondo le indiscrezioni – pare essere completamente basato su hardware AMD (quindi con CPU x86-64), per gli sviluppatori sarebbe più semplice realizzare giochi di buona fattura in tempo tale da permettere a Sony di far uscire il prodotto prima di quello concorrente.

Grafica a 4K, 3D a 1080p, fai i toast. Che volete di più?

“In Sony sono convinti che riusciranno ad anticipare Microsoft questa volta”, ha dichiarato una fonte di VG247. “Bisognerà vedere chi terrà per primo la conferenza all’E3 del prossimo anno”. Una seconda fonte ha affermato inoltre che “tutti i sistemi di prossima generazione saranno sul mercato per il 2014”, a ulteriore conferma che il 2013 è l’anno buono. 

“Gli editori principali sono già a conoscenza della Playstation 4. Gli sviluppatori che lavorano con gli editori – come Ubisoft, ad esempio – sanno già cosa sta succedendo. Stanno già lavorando sulla console“, ha dichiarato una fonte. “La maggior parte degli sviluppatori sarà informata completamente entro la fine dell’anno”.

Si narra inoltre che le specifiche della console siano state cambiate in corsa. A quanto pare Crytek stava lavorando per permetterle alla propria tecnologia di scalare su un processore Cell a 24 core (e non a otto core come quello della PS3), ma poi lo studio ha bloccato tutto quando ha saputo che la prossima Playstation non avrebbe usato una versione migliorata del Cell.

Sembra proprio che Sony abbia scelto la via della semplicità e che punti a forte sull’ecosistema, consentendo il collegamento tra la PS4 e la PS Vita, in modo simile a quanto abbiamo visto e vedremo tra Wii U e il suo controller tablet.

Chiaramente per ora si tratta solo di voci di corridoio, ma in passato Jim Ryan, boss di Playstation Europe, aveva dichiarato che sarebbe stato inopportuno uscire in ritardo sulla concorrenza. Parole sante, visto che il ritardo di un anno su Xbox 360 e i problemi di un progetto in alcune parti troppo ambizioso per il periodo, hanno minato la competitività di PS3 nei primi anni di disponibilità, dando a Microsoft quella chance che l’azienda cercava dal 2001 per guadagnare credibilità e mercato nel settore.