PlayStation 4

PlayStation 5: secondo il presidente di Naughty Dog “l’SSD ridurrà drasticamente i caricamenti”

Su PlayStation 5 ne sapremo di più durante il 2020, ma l’attenzione da parte dei giocatori sulla nuova console Sony è già altissima. L’unica informazione ufficiale che è stata rilasciata riguarda la finestra di lancio si PS5, che approderà sul mercato non prima delle vacanze natalizie del 2020. Molti sviluppatori, inoltre, si sono già sbilanciati su alcuni componenti che monterà la console next gen Sony, come gli SSD.

Una personalità dell’industria in particolare, Evan Wells, il presidente di Naughty Dog è stato intervistato recentemente dalla redazione di The Verge. Durante la chiacchierata Wells ha ripercorso le tappe dell’evoluzione videoludica dalla prima PlayStation fino all’arrivo di PS5, raccontando come ha vissuto i vari cambiamenti generazionali all’interno di Naughty Dog, evolvendo allo stesso modo anche lo studio di sviluppo e le proprie ambizioni.

Parlando di PlayStation 5, Wells è particolarmente entusiasta di una caratteristica in particolare, che a detta sua avrà un importante impatto anche sui prossimi titoli di Naughty Dog, l’SSD. Il nuovo disco rigido interno permetterà ai giochi di proporre dei tempi di caricamento quasi istantanei. A tal proposito Wells ha dichiarato “Personalmente credo che con l’SSD arriveremo a mettere a disposizione i contenuti senza alcun tipo di interruzione per i giocatori. Non dovranno più attendere durante i caricamente per rituffarsi nei loro giochi”.

Al momento non siamo a conoscenza di che tipo di SSD monterà PlayStation 5, ma voci di corridoio sembrano suggerire che che sarà Samsung a fornire i pezzi per la console di prossima generazione Sony. Cosa pensate delle parole del presidente di Naughty Dog?

Sapremo di più su PlayStation 5 durante il 2020, nel frattempo potete acquistare una PS4 Pro su Amazon a questo indirizzo.