Tom's Hardware Italia
PlayStation 4

PlayStation: nuova conferma sul cambio di nome utente

PlayStation si è spesso aggiornata nel corso degli anni, introducendo varie feature interessanti: purtroppo, il cambio di nome utente è ancora mancante.

Tramite le pagine di ResetEra scopriamo che Sony PlayStation ha cambiato la politica di rimborso per quanto riguarda il territorio americano. Esattamente come accade in Italia dal 20 febbraio, gli utenti americani potranno ora richiedere un risarcimento del prodotto digitale entro 14 giorni dall’acquisto, sempre ammesso che non si abbia eseguito il download o lo stream dello stesso.

Nel caso nel quale si sia fatto il download, è possibile richiedere indietro i propri soldi solo se “il prodotto è difettoso”. Non è chiaro “difettoso” cosa voglia dire, ma è probabile che si intenda che è impossibile eseguirlo o che rischia di causare danni alla console, in seguito a crash o simili.

Molto più interessante, invece, il fatto che viene indicato che non è possibile richiedere un risarcimento per il cambiamento dell’ID online. Ciò significa che il cambio di nome utente per il PSN è ancora previsto: si tratta di una novità richiesta per lungo tempo ed è passato parecchio tempo dall’annuncio ufficiale.

Ora, con questo cambio di politica negli USA, possiamo pensare che la release della feature sia prevista a breve. Sony deve ancora annunciare una data di rilascio, ma è probabile che arriverà con il prossimo grande update del firmware di PlayStation 4. Non ci resta che aspettare e sperare di scoprire presto quando vi avremo accesso. Diteci, voi volete cambiare il vostro nickname PlayStation?

Potete acquistare una PlayStation 4 a questo indirizzo.