PlayStation

PlayStation Now si espande: in arrivo una nuova esclusiva PS4

PlayStation Now ha chiuso questo 2020 in discesa, specie dopo il lancio di PlayStation 5 e le concomitanti offerte per il Black Friday, durante il quale l’abbonamento al servizio on-demand di Sony ha beneficiato di uno sconto del 25%, allo stesso modo del PlayStation Plus. Forte di questa crescita e dell’ulteriore spinta avuta con il lancio della nuova console, la casa giapponese ha annunciato la lineup dei videogiochi in arrivo sul servizio a partire dal mese di dicembre, tra i quali spicca Horizon: Zero Dawn, nella sua versione Complete Edition, che comprende anche l’espansione The Frozen Wilds.

L’inclusione dell’avventura open world sviluppata da Guerrilla Games, pubblicata anche su PC tramite Steam la scorsa estate, testimonia la volontà di proseguire su una strada già tracciata in passato: far uscire le maggiori esclusive PlayStation degli ultimi anni a piccole dosi su PS Now, in modo da permettere agli utenti di provarle abbonandosi al servizio ed eventualmente acquistarle nel momento e nell’eventualità in cui venissero tolte. Questa situazione, in passato, si è verificata con God of War e con lo stesso Horizon, rimasto nel catalogo per pochi mesi e poi rimosso. Per chi non l’avesse giocato, comunque, potrebbe essere una buona idea recuperarlo, in attesa di Horizon: Forbidden West, previsto per il prossimo anno.

Oltre a Horizon: Zero Dawn, punta di diamante fra le novità del mese, il PlayStation Now accoglierà tra le sue fila anche Wreckfest, Stranded Deep, Broforce e soprattutto The Surge 2 (un buon sequel del capitolo del 2017, dagli autori di Lords of the Fallen) e Darksiders 3. Si tratta, negli ultimi due casi, di videogiochi che forse avrete mancato negli scorsi anni, ma che vale la pena recuperare, specie nel caso di Darksiders. Il terzo episodio della saga di Gunfire Games, uscito un po’ in sordina due anni fa, è infatti un’avventura più che meritevole di essere giocata, benché la versione old-gen (in attesa di un probabile upgrade a PS5) soffra di qualche problemino a livello tecnico e di ottimizzazione.

PlayStation Now è arrivato in Italia nel 2019, quasi cinque anni dopo il primo lancio (in beta) negli Stati Uniti. Qualora voleste testare il servizio di Sony prima di abbonarvi, sia su console che su PC, potete sottoscrivere una prova gratuita di sette giorni.

Su Amazon Italia avete la possibilità di acquistare tutti gli abbonamenti legati all’ecosistema Sony, PlayStation Now compreso, in versione mensile, trimestrale o annuale.