PlayStation

PlayStation Plus costerà di più, ma non in Europa

Cattive notizie per i membri del PlayStation Plus statunitensi e canadesi. Sony annuncia che a partire dal 22 settembre aumenteranno i prezzi del servizio premium. L'annuncio, fatto attraverso le pagine del PlayStation Blog, riguarda per il momento solo il territorio del Nord America.

Nello specifico, i prezzi relativi alle sottoscrizioni annuale e trimestrale passeranno rispettivamente da 49,99 a 59,99 dollari, e da 17,99 a 24,99 dollari. Il costo dell'abbonamento al Plus mensile rimane invece invariato a 9,99 dollari.

PlayStation Plus

L'aumento delle sottoscrizioni per quelli che hanno già un abbonamento attivo entrerà in vigore dal prossimo rinnovo.

Nel comunicato si sottolinea come in USA e Canada i prezzi del PS Plus aumenteranno per la prima volta sin dal debutto del servizio nel 2010, e che i nuovi prezzi riflettono le attuali condizioni di mercato.

Una decisione, quella di Sony, che non farà altro che alimentare nuove polemiche, soprattutto a causa di una scelta di giochi da inserire nella Instant Game Collection mensile qualitativamente non sempre in linea con le aspettative dei giocatori, in particolare quella di questo mese.

Inizialmente si pensava che il rincaro a stelle e strisce fosse solo un generico preludio a un aumento globale del prezzo del servizio, ma non sarà così. Il community manager olandese di PlayStation ha infatti specificato che in Europa non ci sarà alcun rincaro. I giocatori italiani possono dormire sonni tranquilli.

PlayStation 4 - 500 GB PlayStation 4 – 500 GB
  
PlayStation 4 - Controller Dualshock 4 Nero PlayStation 4 – Controller Dualshock 4 Nero