Giochi Mobile

Pokémon GO: iniziano le celebrazioni per il capodanno lunare

Pokémon è uno dei brand più amati dal pubblico mondiale. Dopo l’annuncio del remake di Mistery Dungeon, Nintendo e Niantic si apprestano ad aggiornare il suo capitolo mobile: Pokémon GO. Sappiamo ormai da tempo che il titolo è uno dei più giocati in questi anni, e per questo è sempre ricco di aggiornamenti ed aggiunte per far divertire tutti gli allenatori del mondo, l’ultimo di questi è il tanto atteso Capodanno Lunare. Quest’anno l’evento sarà interamente dedicato a Mincinno ed ai Pokémon rossi.

Il prossimo sabato si festeggerà ufficialmente l’anno cinese, il quale sancisce l’inizio del nuovo anno del topo, ma su Pokémon GO i festeggiamenti dureranno dieci giorni e saranno ricchi di succosi bonus e mostriciattoli da catturare. L’evento avrà inizio alle 22.00 del 24 gennaio e terminerà il 3 febbraio allo stesso orario.

Pokémon Go

Durante questo periodo di tempo saranno catturabili Pokémon il cui colore dominante è il rosso come Vulpix, Growlithe, Charmender, Torchic, Slugma etc. Inoltre sarà possibile trovare allo stato selvatico Gyarados versione cromata, infine dalle uova da 7km potrà nascere Darumaka il Pokémon daruma. Parlando di bonus invece potremmo ottenere dai pacchi amicizia delle preziose caramelle rare, assicuratevi quindi di scambiare più pacchi possibili con amici, in questo modo avrete anche maggiore probabilità di diventare amici fortunati. Per celebrare l’avvento dell’anno del topo, il professor Willow ci metterà alla prova con una ricerca speciale che avrà come protagonista il tanto amato Mincinno, che grazie a una pietra specifica potrà evolversi in Cincinno. Mincinno inoltre avrà più possibilità di schiudersi dalle uova da 5km.

Cosa ne pensate di questa sfida? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto. Noi possiamo solo augurare buona caccia e buon capodanno lunare a tutti!

Se possedete Nintendo Switch ed avete nostalgia di una delle regioni più amate dal pubblico Kanto, non lasciatevi sfuggire Pokemon Let’s Go Piakchu! a questo indirizzo in cui potete interagire anche con la vostra versione mobile.