Altre Console

Pokémon Platino: un ragazzo finisce il gioco senza subire danno

Parliamoci chiaro, le sfide o le challenge per citare il gergo giovanile, esistono fin dai primi videogiochi rilasciati circa cinquant’anni fa. Con il passare del tempo queste sono diventate sempre più difficili, passando anche per quella linea sottile chiamata “follia“. Questa sfida è pure follia infatti, perché un giocatore ha deciso di finire Pokémon Platino senza subire nessun danno.

Sul proprio Canale YouTube, il giocatore “Smallant1” ha infatti deciso di provare a terminare il titolo Game Freak senza che le creature da lui utilizzate subissero un danno. Molti di voi si staranno chiedendo come sia possibile tutto questo, specialmente ad inizio gioco quando bisogna sfidarsi con il proprio rivale. Qui di seguito vi lasceremo il video prova di questa assurda challenge. C’è da dire che il ragazzo ha dovuto ripetere più e più volte diverse battaglie, riavviando in continuazione il primo e difficilissimo scontro fino a che il suo Pokémon non è riuscito ad evitare tutti gli attacchi.

Come possiamo vedere anche dal video ha continuato ad aumentare di livello le sue creaturine con uno specifico Pokémon, Kricketot, il quale non possiede nessuna mossa d’attacco, riuscendo così ad aumentare di ben 15 livelli i suoi mostriciattoli tascabili. Ovviamente questo metodo gli è costato ben nove ore di duro farming, ed in effetti è così riuscito a completare Pokémon Platino in ben 138 ore. Sicuramente la sua prova verrà ricordata per diverso tempo e chissà se un giorno la riproporrà per altri titoli targati Game Freak.

Cosa ne pensate di questa notizia? Cosa ne pensate delle challenge nei videogiochi? Ne conoscete qualcuna di particolare? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto. Come sempre vi invitiamo a seguire le nostre pagine per tutte le informazioni e novità in ambito videoludico.

A questo indirizzo Amazon potete recuperare Pokémon Spada ad un prezzo vantaggioso.