Nintendo Switch

Pokémon Spada e Scudo: Nintendo sta rimborsando i clienti che ne fanno richiesta

Manca oramai veramente poco all’uscita nei negozi di Pokémon Spada e Scudo, ma le polemiche per i presunti tagli avvenuti ai titoli non sembrano decidersi a scemare. Diversi utenti sono infatti rimasti scontenti delle notizie emerse recentemente sugli ultimi episodi del celebre franchise e hanno cominciato a chiedere il rimborso del proprio pre-order digitale a Nintendo.

La società nipponica, di tutta risposta, sembra aver accolto le richieste dei propri utenti e ha quindi cominciato a rimborsare coloro che ne facessero richiesta.

Pokémon Spada Scudo

A testimoniare tale operazione è un utente di Reddit che, deluso per quanto ad oggi annunciato per Pokémon Spada e Scudo, ha deciso di annullare il proprio pre-order digitale.

Nintendo ha accolto la risposta con tale messaggio: “Per quanto riguarda il tuo problema vogliamo informarti che ti abbiamo inviato un rimborso di 59.99 dollari sul tuo account. Vedrai i fondi in questione disponibili la prossima volta che entrerai sul tuo account del Nintendo eShop. Con questo consideriamo come chiusa la problematica”.

Se il rimborso di un pre-order digitale potrebbe di per se non sembrare qualcosa di particolarmente rilevante è però importante sottolineare come Nintendo non sia solitamente propensa ad accordarli ai propri utenti. L’ultima volta che tale fatto è successo è stato con Overwatch, a causa dei noti fatti di Blitzchung.

Che ne pensate di tutta questa situazione e di Pokémon Spada e Scudo in particolare? Secondo voi fanno bene i numerosi utenti ad essere delusi dai prossimi capitoli del celebre franchise o secondo voi non c’è invece nulla di particolarmente preoccupante? Fateci sapere cosa ne pensate a riguardo direttamente nei commenti qui sotto.

Se tutta questa vicenda non vi preoccupa potete prenotare fin da subito Pokémon Spada a questo link e Pokémon Scudo a questo.