Giochi PC

Pokimane spiega perchè non le dà fastidio essere insultata su Twitch

Imane “Pokimane” Anys è una delle streamer più popolari al momento su Twitch. Il suo canale vanta un vasto pubblico che ha raggiunto gli oltre 3,9 milioni di iscritti. Con dei numeri così grandi può capitare di trovare dei fan che si prendono troppe confidenze delle volte, ed è già successo che in passato la streamer abbia dovuto chiarire alcune sue posizioni riguardo al proprio status di popolarità in rete.

Anche se una grande parte del pubblico di Pokimane si dimostra sempre estremamente supportiva, allo stesso modo c’è anche chi non vede di buon occhio l’operato della ragazza, ed è già capitato che diversi di questi “hater” lanciassero insulti, anche molto pesanti, verso la ragazza. Anys dal canto suo, ha spiegato che si lascia scivolare tutto addosso e gli insulti nei suoi confronti non le danno così fastidio, spiegando infine che “molti degli insulti pesanti che ricevo non sono una novità, determinate offese non riescono minimamente a colpirmi”.

La nota streamer ha parlato del suo punto di vista riguardo agli insulti durante una recente trasmissione andata in onda sul canale Twitch di Offline TV, nella quale il tema portante della discussione era proprio incentrato sulla lettura dei commenti negativi ricevuti da alcuni personaggi noti sul web. Dopo averci riso sopra, Pokimane ha affermato durante la trasmissione, che sentire determinate offese verso la sua persona non la disturba in nessun modo.

L’atteggiamento che ha Pokimane nei confronti degli insulti le permette di non stare minimamente a rimuginare su ciò che le è stato detto, soprattutto se l’insulto arriva da parte di una persona che non conosce minimamente. Cosa ne pensate del modo di vedere le offese online della famosa streamer? Diteci la vostra nella sezione dedicata ai commenti.

In passato Pokimane ha dichiarato di essere stanca di giocare a Fortnite, se non la pensate come lei potete acquistare il pacchetto Bundle Fuoco Oscuro comodamente su Amazon a questo indirizzo.