Giochi PC

Project Spark come Fable, Microsoft chiude il progetto

Microsoft e Team Dakota hanno annunciato l'interruzione del supporto a Project Spark. Ora gli utenti non potranno più scaricare il sandbox da Xbox Marketplace o da Windows Store.

I giocatori saranno ancora in grado di usufruire dei contenuti offline e di scaricarne di nuovi entro il 12 agosto, data in cui i server saranno definitivamente chiusi.

microsoft project spark

La notizia ci giunge dal forum ufficiale del titolo Microsoft. "È stata una decisione estremamente difficile che non abbiamo preso alla leggera. Quando lo scorso autunno terminò lo sviluppo attivo di Project Spark, molti dei membri del team presero parte ad altri progetti di Microsoft Studios. Questo non significa che è stata battuta la fiacca presso Microsoft ma al tempo stesso semplicemente non è più fattibile continuare a sostenere Project Spark con aggiornamenti significativi e patch correttive, così siamo giunti a questa conclusione", commenta il manager della community Thomas Gratz.

Project Spark2

Project Spark fu annunciato al pubblico nel corso dell'E3 2013 e approdò sugli scaffali nell'autunno del 2014. Il titolo inizialmente adottò un modello free-to-start supportato da micro-transazioni, per poi diventare completamente gratuito tramite un aggiornamento.

Lo stesso update, pubblicato il 5 ottobre 2015, annunciava la volontà di Microsoft d'interrompere lo sviluppo di nuovi contenuti, tra cui la collana di DLC dedicata alla mascotte Rare Conker. 

Project Spark3

Project Spark vanta all'attivo 46 pacchetti e oltre 2000 asset. Un peccato dunque che sia costretto a chiudere i battenti dopo neanche due anni dal debutto. Cosa ne pensate della notizia? Che qualcosa non sia andato come previsto in quel di Microsoft?