PlayStation

PS Plus Giugno 2020: quali saranno i giochi gratis? Ecco un’analisi storica

Siamo a metà maggio 2020, gli appassionati del mondo PlayStation stanno però già pensando a giugno 2020, mese che dovrebbe segnare una svolta per Sony Interactive Entertainment. Tutti attendiamo l’annuncio di PlayStation 5, la console di nuova generazione che arriverà a fine anno, ma il prossimo mese significherà anche un’altra cosa: l’arrivo dei nuovi giochi gratis del PS Plus. Quali videogame saranno regalati tra un paio di settimane su PS4? Per ora non abbiamo una risposta ufficiale (che come sempre arriverà a fine mese, precisamente l’ultimo mercoledì) e non abbiamo nemmeno accesso ai soliti rumor e leak (non propriamente affidabili, in ogni caso), possiamo però ragionare insieme sulla base dei dati passati in una piccola “analisi storica”.

In altre parole, vogliamo verificare quali titoli sono stati dati in passato e cercare di capire quali potrebbero essere le proposte di Sony per i giochi gratis del PS Plus di giugno 2020. Prima di tutto, quindi verifichiamo i videogame regalati da marzo a giugno del 2019 e confrontiamoli con quanto proposto quest’anno.

2019 2020
Marzo
  • Call of Duty Modern Warfare Remastered
  • The Witness
  • Shadow of the Colossus
  • Sonic Forces

Aprile

  • The Surge
  • Conan Exiles
  • Uncharted 4
  • Dirt Rally 2.0
Maggio
  • What Remains of Edith Finch
  • Overcooked
  • Farming Simulator 2019
  • Cities Skylines
Giugno
  • Borderlands The Handsome Collection
  • Sonic Mania
  • ???

PS Plus Giugno 2020 | Un’analisi storica

Con le informazioni sopra riportate, possiamo raggiungere una serie di semplici conclusioni. Prima di tutto, nei mesi di marzo e aprile Sony ha sempre introdotto tra i giochi gratis di PS Plus almeno un AAA di alto livello al mese. Lo scorso anno abbiamo avuto COD Modern Warfare Remastered, The Surge e Conan Exile, mentre nel 2020 abbiamo potuto godere di Shadow of the Colossus, Uncharted 4 e Dirt Rally 2.0. Marzo e aprile sono mesi molto attivi per il mercato videoludico ed è naturale che Sony punti i propri pezzi da novanta per tale periodo. Una prima importante differenza è però legata alla presenza di ben due giochi first party nel corso del 2020 (ai quali si somma Uncharted The Nathan Drake Collection di gennaio 2020, non presente in questa tabella ma comunque rilevante).

Non stupirebbe quindi se Sony decidesse di continuare con titoli interni nel corso dell’anno: la domanda ovviamente è se giugno 2020 sia il momento adeguato. Mettendo da parte maggio, che sia nel 2019 che nel 2020 ha messo in campo nomi di qualità ma di minore rilevanza in termini di interesse medio del pubblico, giugno 2019 ci ha regalato due nomi noti, ma di certo non di primissima scelta: Borderlands The Handsome Collection e Sonic Mania sono fondamentalmente vecchissimi titoli. I giochi gratis del PS Plus di Giugno 2020 potrebbero quindi seguire questa stessa linea. Ricordiamo inoltre che i mesi estivi sono tendenzialmente i più deboli per il mondo videoludico e che durante giugno ci sarà PS5 e The Last of Us 2 a calamitare tutta l’attenzione degli appassionati: non sarebbe strano se Sony decidesse di regalare qualche videogame di poco conto, anche per non “distrarre” i giocatori.

Horizon Zero Dawn

Chiaramente la nostra speranza è che Sony voglia invece puntare tutto sul mese di giugno 2020, includendo almeno un titolo first party. In tal caso, i nomi più appetibili sono Uncharted L’eredità perduta – che chiuderebbe il cerchio della saga, inclusa sia nel PS Plus che nel PS Now – oppure Horizon Zero Dawn, nome di primo piano giocato da moltissimi (più di 10 milioni di copie vendute, dato di febbraio 2019). L’opera di Guerrilla ha ormai tre anni sulle spalle ed è quindi abbastanza “stagionata” per poter essere inclusa nel PS Plus. Secondo lo stesso ragionamento, inoltre, il PS Plus di giugno 2020 potrebbe accogliere anche Gran Turismo Sport.

Indovinare il titolo “secondario” che si sommerebbe all’esclusiva invece è più complesso, visto che il bacino di opere di qualità ma meno note al grande pubblico è veramente ampio: speriamo si tratti di un indie di alto livello, magari lo stesso Hollow Knight incluso nel PS Now lo scorso novembre; notiamo infatti che già Cities Skylines ha mantenuto un approccio simile, arrivando prima su PS Now e poi su PS Plus. Ovviamente quanto riportato è puramente frutto di ragionamenti e speculazioni: è più che possibile che le nostre proposte non siano quelle corrette, ma i dati a disposizione ci permettono di speculare con una base solida e di non tirare completamente a indovinare.

Ora però è il vostro turno: quali sono i giochi gratis del PS Plus di Giugno 2020 che più desiderate?

Per giocare ai giochi gratis del PS Plus di maggio 2020 e giugno 2020 dovete prima di tutto possedere una PlayStation 4: la potete acqusitare su Amazon.