PlayStation

PS3 e Xbox 360 sono la migliore generazione di sempre, lo dice un’analisi

Entrati da poco meno di un anno nella nona generazione videoludica, ci lasciamo alle spalle una serie di grandi console che hanno contribuito, ognuna a modo suo, a fare la storia di questo media. La domanda tra gli appassionati sorge sempre spontanea, qual è stata la generazione videoludica più bella? C’è chi dice PS3 e Xbox 360, altri che sono affezionati alla generazione Gamecube, PS2 e prima Xbox. A tentare di dare una risposta a questa difficilissima domanda è una recente analisi, la quale ha incoronato una vera e propria Golden Age dei videogiochi su console, ma quale tra le numerose generazioni è stata la vincitrice?

Xbox Series X vs PlayStation 5

L’analisi in questione è stata realizzata da FandomSpot e ha preso in considerazione 19 tra i più importanti franchise videoludici che hanno abbracciato più generazioni. Tra questi troviamo le saghe di Call of Duty, FIFA e Grand Theft Auto su tutti. L’analisi si è basata sui punteggi di Metacritic di ogni versione di ogni titolo dei franchise, così si è arrivati a scoprire che ben 15 dei 19 migliori giochi di ogni franchise preso in esame sono stati rilasciati durante la settima generazione videoludica, quella di PS3 e Xbox 360.

Tra i giochi che hanno definito questa Golden Age del videogioco trovano spazio alcuni dei best seller usciti proprio su PS3 e Xbox 360, ovvero: Fallout 3, Grand Theft Auto 4, FIFA 10 e Call of Duty 4: Modern Warfare. Subito dietro alla settima generazione videoludica, l’analisi mette la generazione precedente, ovvero quella che ha visto protagoniste tre console a dir poco iconiche come la prima Xbox, PlayStation 2 e GameCube.

Se volete vivere, o rivivere, i giochi della generazione Xbox 360 lo potete fare grazie a Xbox Game Pass Ultimate. Vi potete abbonare al servizio anche tramite Amazon a questo indirizzo.