PlayStation

PS5 costa 600 dollari a Sony! No, 450! Facciamo chiarezza

Quanto costa PS5? Finalmente stiamo per scoprirlo. Questo mercoledì, alle 22:00 ora italiana, Sony Interactive Entertainment svelerà prezzo e data di PlayStation 5: o almeno lo speriamo visto che la società giapponese non ha esplicitamente confermato l’annuncio, ma ha solo detto che vedremo videogiochi e “molto altro”. Il mistero sta per risolversi, ma non per questo le chiacchiere e i leak si sono fermati. In questi ultimi giorni un nuovo rumor ha spinto molto a pensare che PS5 costa 600 dollari di sola produzione: è così? Facciamo chiarezza.

PS5 PlayStation 5 console hardware

PS5: qual è il prezzo di produzione?

Prima ancora di poter indovinare il prezzo di vendita di PS5, bisognerebbe capire qual è il prezzo di produzione dell’hardware. Dopotutto, per quanto le società siano disposte a vendere le console in perdita per piazzarsi in modo competitivo sul mercato, non possono scendere sotto certi limiti definiti dai costi di produzione (leggi: se la console costa 500 dollari in produzione, a cui vanno aggiunti costi di logistica e via dicendo, non può di certo costare 299 dollari al consumatore). Qual è quindi il prezzo di produzione di PS5?

600 dollari: il rumor più recente

Nell’ultimo paio di giorni è diventata virale la “soffiata” di Dusk Golem, noto per essere un insider Capcom e aver svelato vari dettagli su Resident Evil Village, poi rivelatesi veri. Tramite Twitter, Dusk Golem ha affermato che PlayStation 5 costa a Sony Interactive Entertainment circa 600 dollari. Di conseguenza, prevede che il costo delle due console sarà di 549 dollari (PS5 con lettore ottico) e 499 dollari (PS5 Digital, ovvero quella senza lettore ottico).

PS5: l’opinione degli esperti

La domanda quindi è: quanto è credibile Dusk Golem? Pur essendo un insider discretamente affidabile per quanto riguarda i giochi Capcom e in particolar modo la serie Resident Evil, Dusk Golem non ha un passato come insider hardware. Inoltre, le sue dichiarazioni contrastano pesantemente con precedenti report.

Bloomberg, fonte più che affidabile, ha infatti previsto lo scorso febbraio che PS5, in termini di produzione, costa a Sony circa 450 dollari per ogni unità. La cifra è stata corroborata anche da Daniel Ahmad, noto analista di Niko Partners.

Daniel Ahmad afferma anche che il costi di produzione di Xbox Series X si assesterebbero tra i 460 e 520 dollari. Come sappiamo, Series X costerà 499 dollari e, secondo molti, sarà venduta leggermente in perdita, quindi le stime dei costi di produzione tornano. Partendo da questo presupposto, notiamo anche che secondo Daniel Ahmad il costo di produzione di PS5 è leggermente inferiore rispetto a quello della diretta concorrente, ma non di molto. La versione digital può salvare 20-30 dollari extra, vista la mancanza del lettore ottico.

Visto che Ahmad e Bloomberg avevano previsto in modo corretto le cifre di Xbox Series X, non c’è motivo per non credere che abbiano previsto correttamente anche quelle di PS5. La conclusione è che il prezzo finale al consumatore di PS5 Standard non sia particolarmente diverso rispetto a quello di Series X: sempre che Sony non decida di tagliare il prezzo in modo aggressivo per contrastare Microsoft.

Ovviamente sia le cifre di Dusk Golem che quelle di Bloomberg/Ahmad sono non ufficiali, ma possiamo affermare che questi ultimi siano quelli più credibili. Purtroppo è facile, anche in buona fede, condividere informazioni scorrette e fare disinformazione.

Vi ricordiamo che PS5 è già presente su Amazon Italia!