PlayStation

PS5: Deathloop bloccherà il DualSense in alcune situazioni

Questo pomeriggio abbiamo assistito alla pubblicazione del primo spot pubblicitario di PS5. A seguito della novità, Sony ha pubblicato un post sul PlayStation Blog in cui ha lasciato che alcuni studi interni e di terze parti potessero esprimersi sull’utilizzo e le implementazioni del DualSense. Il nuovo strabiliante controller di PlayStation 5 aveva effettivamente ancora molto da mostrare, anche se per il momento sembra che dovremo aspettare ancora diversi mesi prima di testarlo con le nostre mani.

Dopo l’intervento fatto da Insomniac Games, la parola è passata ad Arkane Studios; talentuosissimo team francese che ha dato i natali alla saga di Dishonored e Prey. Dinga Bakaba, game director di Deathloop ha voluto rilasciare qualche novità su come lo studio andrà ad implementare le caratteristiche uniche del DualSense all’interno del nuovo FPS. Dopo aver confidato di essere elettrizzato per le novità proposte dal nuovo pad di PS5, il director ha voluto regalarci anche qualche anticipazione.

Deathloop

“Deathloop è uno sparatutto in prima persona, ci sono molte cose che abbiamo implementato per far si che le armi possano dare ai giocatori  sensazioni diverse l’una dall’altra. Inoltre grazie al DualSense abbimo aggiunto la possibilità di far bloccare i grilletti quando l’arma si inceppa. Tutto ciò da al giocatore un feedback immediato, il che spingerà a dover sbloccare l’arma in modo fisico oper poter sparare nuovamente”

Dopo le dichiarazioni di Insomniac su Marvel’s Spider-Man Miles Morales, anche Arkane ha svelato le incredibili possibilità che il DualSense metterà a disposizione ai giocatori su PS5. Cosa ne pensate delle possibilità messe a disposizione dal DualSense sui giochi PS5? Vi aspettavate un simile utilizzo della tecnologia aptica e dei feedback del nuovo pad di PlayStation 5? Diteci la vostra nella sezione dedicata ai commenti.

Aspettando PlayStation 5, potete acquistare su Amazon ad un prezzo scontat una nuova e fiammante PS4 Pro a questo indirizzo.