PlayStation

PS5: il DualSense soffre di drifting? Arrivano le prime segnalazioni

Se è vero che la gran parte degli utenti ha trascorso i primi giorni in compagnia di PS5 senza alcun problema, è anche vero che – come spesso accade al lancio di ogni nuovo prodotto tech – più di qualcuno si è ritrovato per le mani diverse beghe da risolvere. Quelli della console, relativi perlopiù a componenti difettose (come la GPU), sono stati in gran parte identificati nei giorni di lancio (se le vostre PS5 sono sopravvissute alle prime ore, insomma, avete molte meno chance di incapparvi), mentre per quanto riguarda il DualSense la situazione è un po’ più incerta. Alcuni utenti, infatti, avrebbero segnalato problemi di drifting con il controller della console Sony.

Nello specifico, il problema sembra essere molto simile al drifting degli analogici sui joy-con di Nintendo Switch, mai ufficialmente riconosciuto dalla casa madre. Per il momento, però, il fenomeno resta contenuto e limitato ad alcune segnalazioni apparse su Reddit e ResetEra, con diversi post che ne descrivono le modalità: semplicemente, le levette analogiche si comporterebbero in maniera anomala, puntando una direzione specifica mentre si trovano in posizione neutra e non vengono toccate.

Dualsense PS5 PlayStation 5 console hardware

Il problema, al momento, sembrerebbe essere riconosciuto da più di 30 utenti diversi (comunque pochi rispetto alla totalità di quelli che abitualmente frequentano i forum) e riguarderebbe sia il pad incluso nella confezione della console che quelli venduti a parte: questi ultimi, è bene specificarlo, possiedono lo stesso numero identificativo e sono esattamente identici. Le segnalazioni riportate dagli utenti includono problemi simili ma non del tutto identici fra loro: alcune levette, per esempio, si spostano verso l’alto, altre verso il basso, in particolare giocando ad FPS come Call of Duty: Warzone e ad altri videogiochi piuttosto “stressanti” per le leve analogiche. Alcuni, particolarmente sfortunati, hanno fatto sapere di essere incappati nello stesso problema con due pad differenti (nei qual casi, però, viene da chiedersi se ciò sia dovuto anche a una gestione personale dei dispositivi non proprio ottimale).

Dato che al momento il fenomeno sembra ancora piuttosto circoscritto, per ora l’unica soluzione sembra essere quella di continuare a monitorare la situazione e riportare ulteriori novità. Se rientrate fra coloro che hanno riscontrato problemi di drifting con il DualSense, potete sempre contattare il supporto ufficiale di Sony o il vostro rivenditore di fiducia.

Nel caso in cui foste interessati ad acquistare un pad aggiuntivo per PS5, potete trovare il DualSense su Amazon Italia (la disponibilità è quasi sempre garantita).