PlayStation

PS5: la console è estremamente silenziosa, arriva la conferma

Proprio oggi, alcuni content creator e giornalisti giapponesi hanno provveduto a pubblicare articoli di approfondimento e foto ravvicinate in anteprima della tanto desiderata PS5, compresi alcuni spezzoni di gameplay di Godfall e Astro’s Playroom. Nelle ultime ore, infatti, ai vertici della curiosità sull’argomento spiccano proprio le performance del DualSense e dell’SSD. Sicuramente, vi starete chiedendo qual è stata la prima sensazione provata testando la PS5 – escludendo ovviamente l’emozione di essere tra i primi nel mondo a poterlo fare. La prima risposta a questa domanda è forse quella che tutti stavamo aspettando, ovvero che PS5 sembra essere in primo luogo molto silenziosa. Dunque, almeno dai primi test effettuati, il sistema di raffreddamento sembra essere molto performante.

Ciò che ci è stato fornito in queste ultime ore è veramente un assaggio dell’imminente next-gen targata Sony. Tuttavia, le prime prove di PS5 pubblicate su YouTube in Giappone sono state entusiasmanti. In particolare, Dengeki, un giornalista giapponese, ha fornito alcuni dettagli riguardanti la silenziosità e il sistema di dissipazione del calore. Come visibile nel video riportato qui sotto, Dangeki ha provato la console per 1 ora e 45 minuti, testando come titoli Astro’s Playroom e Godfall.

Ciò che ha più colpito il giornalista giapponese è proprio la silenziosità di PS5. “Dato che ci trovavamo in uno studio di registrazione, c’erano un po’ di cose intorno, così come le luci fotografiche e la temperatura dell’ambiente che era piuttosto alta. Ho giocato a Astro’s Playroom e Godfall e non ho mai notato il suono delle ventole di raffreddamento ha dichiarato. “Anche la console non è risultata molto calda al tatto” conclude, ed è un dato che conferma anche la testata giapponese 4gamer.net che ha effettuato i suoi test in uno studio la cui temperatura era di circa 30 ºC.

Oltre all’efficiente sistema di raffreddamento e alla silenziosità della console, Dengeki è rimasto sinceramente colpito anche dal DualSense. Pad alla mano, le novità annunciate a suo tempo da Sony per il nuovo controller – ovvero il feedback aptico e i grilletti adattivi – sono stati particolarmente manifesti in questo primo test. “Il carico che spinge il grilletto cambia a seconda della situazione” afferma il giornalista “la vibrazione è di qualità diversa” continua. Sfortunatamente Dengeki non ha potuto sperimentare il suono stereofonico 3D né gettarsi su altri tipi di test. Tuttavia, a dir suo, l’esperienza di gioco su PS5 è davvero entusiasmante come si sperava.

La next-gen è alle porte. Assicuratevi una PS5 preordinando la console su Amazon Italia a questo indirizzo. Potete preordinare anche un secondo DualSense cliccando qui ed un gioco con cui iniziare, come i celebri Demon’s Souls o Spider-Man: Miles Morales.