PlayStation

PS5: meno potente ma meno costosa di Xbox Series X per Daniel Robson

Gli elementi che determinano il successo di una console sono molteplici: contano le specifiche tecniche, il parco titoli, feature come la retrocompatibilità, i servizi a cui dà accesso, la fedeltà al marchio e, forse sopra di tutti, il prezzo. Una buona parte del pubblico guarda sopratutto a questo dettaglio e, secondo il Chief Editori di IGN Japan Daniel Robson, Sony, con PS5, proporrà una console meno potente, pur di venderla a un prezzo più basso.

Vediamo precisamente le sue parole, in traduzione: “Non c’è dubbio che Xbox Series X stia puntando a performance nettamente superiori a quelle di PS5.” Ha poi aggiunto: “PS5 punta a essere meno costosa di Xbox Series X, anche a causa delle differenze nelle specifiche.

Sony Microsoft Xbox Scarlett PlayStation 5 PS5

Ovviamente Daniel Robson non è una fonte ufficiale di Microsoft o di Sony; trattandosi però di una persona con una certa esperienza nel settore, la sua opinione ha comunque un peso. Per ora, come sempre, si tratta solo di speculazioni: non abbiamo ancora avuto modo di scoprire tutti i dettagli su PS5 e Xbox Series X, quindi non possiamo fare paragoni fondati sul prezzo delle due macchine da gioco.

Sony stessa ha da poco affermato che attualmente non è possibile parlare del prezzo poiché ci sono ancora dettagli da definire: probabilmente, le due console definiranno il prezzo l’una dell’altra. Arrivare sul mercato con un costo inferiore è un vantaggio non da poco: ricordiamo cosa è accaduto con PS4 e Xbox One, con quest’ultima messa in vendita a 100€ in più a causa della presenza del Kinect.

Per ora siamo sempre nell’ambito delle speculazioni in ogni caso. I rumor puntavano a un reveal di PS5 a febbraio, ma il recente sito apparso online fa intendere che potrebbe volerci un po’ di più: marzo sarà il mese giusto?

In attesa di PS5, possiamo divertirci con PlayStation 4: trovate un interessante bundle su Amazon.