PlayStation

PS5: meno potente e più ingombrante di Xbox Series X

Nella serata di ieri abbiamo assistito al Future of Gaming, quello che sulla carta doveva essere solamente un appuntamento dedicato ai giochi di PlayStation 5. A grande sopresa però, come ultimo annuncio Sony ha voluto svelare definitivamente il design della propria console di prossima generazione. PS5 ha saputo stupire tutti con le sue forme inaspettate, anche se per il momento non si conoscono bene i dettagli sulle dimensioni effettive della console.

Ovviamente è bastato poco, e sul web si sta già iniziando discutere delle rispettive dimensioni di PS5 e Xbox Series X. È intervenuto anche l’ex Microsoft Albert Penello, che all’interno di un suo tweet ha dichiarato: “Oggi viviamo in un mondo in cui un hardware PlayStation è più grande e allo stesso tempo propone una GPU e una CPU meno potenti di un hardware Xbox. Non voglio essere un fanboy, e questa non vuole nemmeno essere una predizione sul successo commerciale delle console. Dico solo che 20 anni fa non avrei mai pensato che tutto ciò sarebbe stato possibile.”

A riprendere le dichiarazioni di Penello c’è poi stato Aaron Greenberg degli Xbox Game Studios, il quale non si è limitato a ritwittare il pensiero dell’ex collega, ma ha anche voluto aggiungere la propria visione su quanto detto in precedenza. Stando alle parole di Greenberg, lui non aveva mai visto la cosa da questa prospettiva, riconoscendo però che quanto detto da Penello è di sicuro un qualcosa di sicuramente interessante.

Al momento Sony non ha voluto rilasciare le dimensione di PS5, quindi ci viene molto difficile poter capire di quanto differiranno in grandezza le due console di prossima generazione. Di sicuro, dopo anni di design molto simili tra loro, la next gen di Sony e Microsoft sembra andare verso due direzioni molto differenti ed uniche in termini di design. Cosa ne pensate delle dichiarazioni di Penello?

Aspettando l’uscita di PS5, potete acquistare una nuova PlayStation 4 Pro su Amazon a questo indirizzo.