PlayStation

PS5: online sono finite in fretta? Ecco di chi è la colpa

Il lancio di PlayStation 5 è passato da diversi giorni anche per noi europei, e i fortunati giocatori che sono riusciti a mettere le mani sulla console Sony si stanno divertendo con i vari titoli di lancio. Come ben sappiamo, non tutti hanno fatto in tempo a pre-ordinare una PS5 nei mesi e nelle settimane prima del lancio della console, e secondo alcuni la colpa è da attribuire alle poche unità messe in vendita fino a questo momento.

Stando ad un nuovo report segnalato dalla redazione di Buisness Insider, è stato rivelato che un gruppo rivenditori con sede nel Regno Unito è riuscito ad acquisire circa 3500 PS5 con l’intento di rivenderle a scopo di lucro durante il periodo di lancio della console next gen Sony. Questo andrebbe ad evidenziare il motivo dell’enorme problema stanno avendo i vari rivenditori nell’ordinare ulteriori ondate di console.

PS5 PlayStation 5 console hardware

Il rapporto descrive anche come il gruppo sia stato in grado di acquisire una quantità così numerosa si PS5. Il tutto sembra essere stato fatto utilizzando dei bot per acquistare le console in gran quantità e in modo molto più veloce di un essere umano. Questo non comporta la presenza fisica e il dover costantemente ricaricare la pagina dei vari pre-order per acquistare una PlayStation 5 in questi giorni.

Al momento non sappiamo con certezza quando torneranno disponili all’acquisto le PS5, ma Sony ha dichiarato di essere intenzionata a immettere sul mercato nuove unità sia prima, che dopo le festività natalizie. Cosa ne pensate di quanto emerso da questo recente report? Pensate che la difficilissima reperibilità online di PS5 sia stata causata dallo questo gruppo di rivenditori? Diteci la vostra con un commento nella sezione qua sotto.

Se siete riusciti ad ottenere una PlayStation 5, potete acquistare questi primi giochi esclusivi per la console next gen su Amazon ai seguenti indirizzi: Demon’s SoulsSpider-Man Miles Morales e Sackboy a Big Adventure.