PlayStation

PS5: la produzione accelera, il lancio non subirà ritardi

Dopo aver preso atto del rinvio del prossimo evento di Sony dedicato ai giochi di PlayStation 5, in giornata è arrivato un report dalla Cina che rassicura i giocatori intimoriti da un possibile rinvio del lancio della console a causa dei problemi causati dall’epidemia di Coronavirus. A quanto pare, il processo di produzione di PS5 è ormai in atto e col passare dei mesi non farà altro che accelerare, così da permettere alla console next gen di Sony di uscire senza problemi a fine anno.

Il report cinese è stato pubblicato sulle pagine del sito web DigiTimes e sottolinea come dalla prossima settimana, il processo di produzione di PS5 subirà un’accelerata per quanto riguarda: la produzione su larga scala, dei circuiti integrati e del chip AMD personalizzato per la console di prossima generazione Sony.

PS5 PlayStation 5 Logo nero

Stando sempre al report cinese, tra i mesi di giugno ed agosto ci sarà un forte aumento produttivo che raggiungerà il suo picco indicativamente verso il terzo trimestre del 2020. Tutto ciò significa che da una parte il processo produttivo della console next gen di Sony sta ormai entrando nel vivo, e dall’altra parte sta a significare che è molto probabile che PS5 verrà rilasciata senza alcun problema nel periodo prestabilito dalla compagnia giapponese, ossia negli ultimi mesi del 2020.

Ci siamo quindi, nonostante ci siano ancora diverse cose che non sappiamo di PlayStation 5, la console next gen di Sony sta pian piano prendendo la sua forma e sembra proprio che sarà pronta per esordire sul mercato per il prossimo inverno. Cosa ne pensate delle informazioni all’interno di questo nuovo report cinese?

Aspettando PS5, potete acquistare una nuova PlayStation 4 Pro su Amazon a questo indirizzo.