PlayStation

PS5: l’SSD avrà un impatto enorme sulla qualità dei giochi, secondo uno sviluppatore

PS5, la console next-gen di casa Sony, ha fatto molto parlare delle potenziali capacità del proprio hardware e, recentemente, uno sviluppatore ha sottolineato come l’implementazione dell’SSD sulla futura PlayStation 5 abbia aperto le porte alla creazione di mondi di gioco sconfinati. In aggiunta ha affermato che il nuovo controller di PS5, il DualSense, permetterà di produrre esperienze tattili mai viste in precedenza, garantendo, di conseguenza, un’immersività inaudita sinora.

I fondatori di Firesprite, lo studio di sviluppatori che sta lavorando al videogioco roguelike horror The Persistence, hanno parlato, durante un’intervista, delle novità introdotte in ambito storage da Xbox Series X e PlayStation 5, sottolineando come l’introduzione dell’SSD sulle future console di prossima generazione permetta agli sviluppatori di realizzare opere videoludiche più vaste e maggiormente complesse. Stuart Tilley, uno dei due fondatori della compagnia, ha elogiato, inoltre, le nuove funzionalità del nuovo e migliorato controller di PS5, il DualSense, che forniscono nuove possibilità agli sviluppatori per la realizzazione di esperienze di gioco molto più immersive rispetto alla corrente generazione.

Playstation 5

Tilley, parlando dei nuovi SSD che saranno utilizzati da PS5 e Xbox Series X, ha affermato: “Penso che coloro che trarranno maggior beneficio dall’adozione di un drive a stato solido su PlayStation 5 saranno i giocatori di tutto il mondo. L’impatto dell’SSD sarà massiccio e ci darà la possibilità di creare mondi più vasti, che caricheranno più rapidamente, e forniranno la possibilità agli sviluppatori di consentire ai giocatori di muoversi più velocemente attraverso di essi“. In aggiunta il fondatore ha parlato anche degli ottimi progressi compiuti da PS5 in ambito audio, evidenziando come la possibilità di riprodurre suoni che sembrino giungere da tutte le direzioni garantisca un’immersività di livello superiore.

Nell’intervista, infine, viene spiegato che il nuovo DualSense di PS5 riuscirà a trasmettere una sensazione tattile unica che cercherà di emulare le proprietà del terreno su cui il nostro personaggio stia camminando oppure quelle di un oggetto con cui egli stia interagendo. Insomma le novità che verranno introdotte con PS5 e Xbox Series X sono estremamente interessanti, ma dovremo attendere il rilascio ufficiale delle console di prossima generazione che dovrebbe avvenire entro la fine del 2020. Nel frattempo vi suggerisco di leggere questo articolo riguardante una delle principali differenze fra Xbox Series X e PS5, ovvero la frequenza variabile.

Se siete appassionati di PS5 vi interesserà sapere che la PS4 con 500GB di spazio di archiviazione è disponibile direttamente su Amazon.it