Xbox

PS5 e Xbox Series X: la retrocompatibilità non è poi così importante secondo uno sviluppatore

La retrocompatibilitá è un fattore che viene preso in considerazione da Sony e Microsoft che stanno concentrando la loro attenzione su di essa per le console di nuova generazione, PS5 e Xbox Series X. Nonostante questo sia un elemento che viene posto sotto la loro attenzione, sembrerebbe anche che questa non sia una priorità uguale per entrambi. Dal suo lato Microsoft sta cercando di fare il più possibile, rispetto anche a quanto fatto negli ultimi anni con notevoli sforzi di compatibilità per le versioni precedenti di Xbox One e portando avanti il progetto anche su Xbox Series X.

Dall’altro lato sembra invece che Sony stia cercando di mettersi in pari con PS5. Sembrerebbe quindi che sia la PS5 che la Xbox Series X saranno in grado di giocare la maggior parte dei giochi disponibili nelle librerie, delle rispettive console, immediatamente precedenti. Ma anche se sarà possibile giocare diversi giochi provenienti da Xbox e Xbox 360 sulla Xbox Series X, Sony non ha fatto sapere nulla sulla retrocompatibilitá dei titoli PS1, PS2 e PS3.

In una recente intervista a Ozan Drøsdal, lo scrittore, animatore e project leader di Manual Sam e dell’imminente titolo di avventura narrativa Helheim Hassle, ha fatto sapere il suo pensiero riguardo questa disparità tra la Xbox Series X e la PlayStation 5. Nonostante la sua forte delusione per la mancanza di retrocompatibilitá con le versioni precedenti della PS5, ha fatto sapere che, dal suo punto di vista, la cosa di maggior importanza per il successo delle console saranno i giochi che usciranno successivamente per entrambe.

Drøsdal ha dichiarato:“È un po’ deludente sapere che non possiamo ancora usare le nostre librerie PS2 senza rispolverare la vecchia PS2” aggiungendo:Ma penso che la console scelta dipenderà in ogni caso dalla corrente generazione di giochi. Oppure puoi sempre ottenere entrambe le console se risparmi come un matto!” E voi invece cosa ne pensate? Ritenete la retrocompatibilitá un fattore fondamentale per le console di nuova generazione? Fateci sapere nei vostri commenti!

Se non volete aspettare ulteriormente per giocare su una console approfittate ora di questo bundle che mette a disposizione un Xbox One S con la serie di Gears of War e 14 Days Live gold inclusi ad un ottimo prezzo.