PlayStation

PS5 e Xbox Series X avranno la stessa architettura RDNA?

Nella giornata di ieri grazie a un leak si è tornati a discutere delle architetture che presenteranno le console next gen PS5 e Xbox Series X. Stando alle parole di un ingegnere Sony emerse in rete, entrambe le console di prossima generazione monteranno architetture RDNA molto simili. Il tutto ha fatto molto discutere utente e altri addetti ai lavori che hanno voluto dire la loro su tutta la questione che è finita sotto i riflettori.

Secondo quanto è emerso, sembra che PS5 non monterà un’architettura RDNA 2, ma sarà una via di mezzo che prenderà alcune caratteristiche dalle due architetture. Questa scelta da parte di Sony sarebbe stata attuata per via della natura personalizzata della GPU della PlayStation di prossima generazione. Passando a Xbox Series X, stando all’ingegnere anche la console Microsoft avrà deller soluzioni molto vicine a quelle adottate da PS5.

Secondo questo leak, Xbox Series X monterà una RDNA 1 custom, alla quale sono state aggiunte alcune delle caratteristiche presenti nella RDNA 2. A sostegno di queste dichiarazioni è poi arrivato anche lo sviluppatore Gavin Stevens, il quale ha voluto confermare la veridicità delle informazioni dichiarando quanto segue: “Per me e secondo tutta la cerchia delle mie conoscenze, il punto è che PS5 sarà una piattaforma che sfrutterà l’RDNA 1 con alcune migliorie. Stessa cosa per Xbox Series X, solo più avanzata”

Sembra quindi che ci sia ancora molto da scoprire su PS5 e Xbox Series X e sulle loro architetture. Nel frattempo però, vi ricordiamo che questo giovedì verrà trasmesso un evento digitale dedicato ai titoli in uscite su Xbox Serie X. Cosa ne pensate delle ultime dichiarazioni in ambito tecnico su PS5 e Series X? Diteci la vostra nella sezione dedicata ai commenti.

Aspettando le console next gen, c’è ancora molto da giocare sull’attuale generazione. Potete acquistare le tre principali console sul mercato su Amazon a questo indirizzo: PlayStation 4 Pro, Xbox One X e Nintendo Switch.