PlayStation

PS5 e Xbox Series X: nuovi video con grafica iper-realistica con UE4, è questo il futuro?

Pur avendo subito molteplici ritardi e rimandi, la primavera 2020 si sta rivelando piena di titoli di alto livello. Anche i prossimi mesi non sfigureranno, sopratutto ora che abbiamo la data definitiva di The Last of Us Part II e Ghost of Tsushima. Per quanto ci sia ancora molto col quale giocare, il pensiero di molti è regolarmente rivolto alla nuova generazione. PS5 e Xbox Series X sono lontane e vicine al tempo stesso.

Oltre a voler scoprire gli ultimi dettagli delle console (sopratutto con PS5, della quale non conosciamo nemmeno l’aspetto), gli appassionati vorrebbero vedere qualche gioco di nuova generazione con una grafica, per definizione, di nuova generazione. Nei primi tempi, come sempre, la maggior parte dei giochi saranno probabilmente solo titoli cross-gen o comunque videogame che ancora non sfruttano appieno la potenza di PS5 e Xbox Series X. Come sarà la grafica del futuro? Dekogon potrebbe averci dato un’idea: guardate i video sottostanti.

Gli sviluppatori di Dekogon hanno realizzato dei video di presentazione di quanto da loro creato tramite Unreal Engine 4, il più utilizzato motore di sviluppo per videogame, supportato anche da PS5 e Xbox Series X. Ricordiamo infatti che ci sono già due giochi confermati ufficialmente e in lavorazione con l’UE4: Godfall, lo slasher looter, e Quantum Error, lo sparatutto horror.

Dekogon ha rilasciato questi video per presentare quanto realizzato e venderlo ad altri sviluppatori o team che lavorano nell’industria cinematografica. Non si tratta, precisiamolo, di giochi o contenuti creati precisamente con PS5 o Xbox Series X, ma ci permettono di avere un’idea di come potrebbe essere il futuro dei videogiochi, soprattutto con l’arrivo del ray tracing, uno dei grandi cambiamenti del mondo console.

Nel primo filmato che vi abbiamo proposto, a colpire è soprattutto la resa della luce nella varie fasi della giornata. Il sole che filtra dai finestroni e si riflesse sul pavimento lucido del campo da basket della palestra è qualcosa di mai visto in ambito videogame, sopratutto console. Il secondo filmato, invece, sorprende per la densità di elementi a schermo: la classe è ricolma di oggetti, con texture incredibilmente dettagliate. La possibilità di generare ambienti così complessi potrebbe dare una forte spinta alla narrativa ambientale, ad esempio.

PS5 e Xbox Series X saranno in grado di proporre giochi di questo livello a vostro parere?

Mentre attendiamo l’arrivo della nuova generazione di console, possiamo divertirci per ancora molto tempo con PlayStation 4 e Xbox One: le trovate entrambe su Amazon.