PlayStation

PSN, sei ore di blackout martedì: torna il PS Store?

Il Playstation Network sarà nuovamente in manutenzione programmata, da martedì 31 maggio alle 20:00 fino a mercoledì primo di giugno alle 2:00. Sei ore di blocco, che Sony non ha motivato. Durante queste ore di down non sarà possibile registrarsi, gestire il proprio account e giocare online, a meno che non siate già collegati prima delle 20:00.

Molti sperano si tratti dell’ultimo pit stop, e che alla riapertura il servizio torni totalmente attivo, Playstation Store compreso. D’altronde dopo le indiscrezioni su una riattivazione prevista per il 24 giugno, è stata la stessa Sony a dichiarare che il PSN sarebbe tornato completamente attivo entro la fine del mese.

La riattivazione totale dell’infrastruttura online è cruciale anche in funzione del programma Welcome Back, nome che identifica le misure di risarcimento adottate dell’azienda nei confronti dei propri utenti. Sony mette in campo 30 giorni di abbonamento gratuito al servizio PlayStation Plus; 60 giorni di servizio gratuito per i membri esistenti PS Plus; 30 giorni di servizio gratuito Music Unlimited powered per abbonati Qriocity (nei paesi dove il servizio è disponibile).

Inoltre, i membri esistenti del PSN in possesso di una Playstation 3 potranno scegliere due giochi tra LittleBigPlanet, Infamous, Wipeout HD/Fury, Ratchet and Clank: Quest for Booty e Dead Nation. I possessori di un account PSP potranno invece scegliere due giochi tra: LittleBigPlanet PSP, ModNation PSP, Pursuit Force e Killzone Liberation.

Sony ha aggiunto che sta lavorando per offrire qualcosa che riguarda il mondo interattivo Playstation Home, ma al momento non ci sono dettagli.