eSports

PUBG, al via le Continental Series completamente online

All’inizio dell’emergenza da Coronavirus molte organizzazioni avevano soltanto posticipato i propri tornei senza tener conto di come la situazione poteva aggravarsi sopratutto in alcuni paesi del globo. A questo punto, alcune di esse hanno deciso di trasformare molte competizioni in versioni completamente online. Basti pensare ai campionati regionali di League of Legends, che si sono conclusi ieri giocando le ultime partite in via completamente online. Stessa cosa accadrà per le prossime competizioni di PUBG, le quali Global Series erano previste per questi mesi.

A competizione completamente annullata, è stato deciso di procedere in via straordinaria alla creazione delle Continental Series, un campionato completamente online che prenderà il via a maggio e comprenderà tutte e quattro i continenti. Per tutti gli eventi che si svolgeranno tra maggio ed agosto sono stati previsti montepremi per un totale di 400.000 dollari che verranno ovviamente divisi in base al tipo di torneo nelle diverse regioni in cui si svolgeranno.

Con un comunicato inoltre, PUBG Corp ha fatto sapere alcune delle motivazioni dietro la cancellazione delle Global Series. “Dal febbraio 2020, quando è stata presa la decisione di posticipare indefinitamente il primo atto della PUBG Global Series 2020, il PGS Berlin, abbiamo lavorato duramente per trovare una soluzione che fosse sicura per fan, staff e giocatori di tutto il mondo. La prima conclusione: è difficile ospitare eventi live a causa delle preoccupazioni legate al Covid-19, e quindi abbiamo dovuto cancellare per forza i tre eventi previsti quest’anno.

Il prossimo punto di accordo è che le squadre e i giocatori che hanno partecipato finora al campionato 2020 meritano un riconoscimento e i compensi per il loro impegno”. Il primo torneo online sarà il PUBG Continental Series Charity Showdown, che si svolgerà a maggio. Ci saranno premi in denaro, circa 100.000 dollari per ogni regione menzionata, con altri 100.000 che verranno donati a un’organizzazione benefica scelta dai vincitori di ciascuna regione.

Se avete voglia di acquistare il titolo, potete farlo comodamente su Amazon