Giochi PC

PUBG potrebbe ricevere presto i clan

Prima di Apex Legends e Fortnite a spadroneggiare sul genere dei battle royale era un altro titolo, ossia l’altrettanto noto PUBG o PlayerUnknown’s Battlegrounds che dir si voglia. L’avvento delle opere di Epic Games e Respawn Entertainment ha rubato decisamente un po’ di utenza al titolo di Bluehole, che continua però regolarmente ad aggiornarsi e, soprattutto, continua ad avere un numero comunque impressionante di giocatori.

Per gestire un titolo online del genere sono spesso necessari continui e corposi update, in modo tale da fidelizzare e soddisfare l’utenza. Un leaker è riuscito a scoprire in anteprima il contenuto di uno dei prossimi aggiornamenti di PUBG che, a quanto pare, conterrà al suo interno la meccanica dei clan.

Ecco quindi tutte le informazioni emerse dall’indiscrezione in questione:

  • Costo di creazione: 5000 BP (Battle Points)
  • Nome: 2-15 caratteri massimo
  • Tag: 2-4 caratteri massimo
  • Slogan: 30 caratteri massimo
  • Presentazione: 180 caratteri massimo
  • Membri: 20 massimo

A onor del vero PUBG aveva già introdotto una meccanica simile nel lontano luglio 2018 su mobile e non sorprende quindi più di tanto che tutto ciò stia finalmente arrivando anche per la versione PC del titolo. Ancora avvolta nel mistero è invece la possibile data di lancio di tale feature che, ad oggi, ricordiamo essere solo un’indiscrezione e nulla di ufficiale. Vi invitiamo quindi ad attendere annunci direttamente dagli sviluppatori prima di dare per confermata l’introduzione della meccanica dei clan in PUBG.

Che ne pensate di questa notizia, giocate ancora o avete mai giocato a PlayerUnknown’s Battlegrounds? Tra i vari battle royale ad oggi presenti sul mercato qual è il vostro preferito? Raccontateci le vostre opinioni direttamente nei commenti!

Clan o meno una partita a PUBG vale assolutamente la pena farla: potete recuperare il titolo comodamente a questo indirizzo!